Aperto il bando di selezione per una residenza d'artista alla Casa del Jazz
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Aperto il bando di selezione per una residenza d'artista alla Casa del Jazz

L’associazione MIDJ (Associazione Nazionale di Musicisti di Jazz) in collaborazione con l’associazione Teatro dell’Ascolto, Institut Français Italia-Ambasciata di Francia in Italia, SIAE, AJC e il festival Una striscia di terra feconda lancia il bando di selezione nazionale per una residenza di artista dal 7 al 22 settembre 2018 presso la Casa del Jazz di Roma, per sostenere l’incontro tra culture diverse e produrre progetti originali da proporre sulla scena internazionale.

La residenza è riservata ai soci MIDJ che non abbiano compiuto 36 anni alla data del 30 novembre 2017. Le candidature dovranno pervenire improrogabilmente entro il 15 marzo 2018, e saranno esaminate da Paolo Damiani, Ada Montellanico e Alessandro Galati.

Entro il 30 aprile 2018 la commissione selezionerà i quattro musicisti vincitori, in base alle registrazioni e alle partiture originali inviate dal candidato. Le partiture dovranno essere per piccolo gruppo (dal trio al sestetto) e scritte in suoni reali (concert score). 

I musicisti devono essere iscritti a SIAE o iscriversi entro il 22 settembre 2018. Per sostenere la residenza, MIDJ mette a disposizione la somma di 1.800 euro + iva, ripartita tra i quattro vincitori, a cui sono garantite le spese di viaggio, vitto e alloggio.

I quattro musicisti collaboreranno con il trombettista e cantante francese Médéric Collignon per creare un gruppo inedito e sviluppare il progetto e il concerto finale si terrà il 22 settembre 2018 presso la Casa del Jazz: ogni musicista porterà una propria composizione originale scritta per la nuova band (per una durata di 8 minuti circa, depositata in SIAE entro il 30 settembre 2018) e costituiranno il repertorio del concerto insieme alle musiche di Collignon.

Related