ALLA SCOPERTA DEI CLASSICI CON TRECCANI SCUOLA E SIAE
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

ALLA SCOPERTA DEI CLASSICI CON TRECCANI SCUOLA E SIAE

Video didattici, contenuti multimediali per l'insegnamento, materiali certificati, verifiche e lezioni di approfondimento: in accordo con il Ministero dell’Istruzione, Treccani ha messo a disposizione gratuitamente gli strumenti e i contenuti della sua piattaforma per la didattica digitale, Treccani Scuola, per tutte le scuole italiane che hanno attivato forme di didattica a distanza.

Docenti, studenti e famiglie hanno dato vita a una vera e propria comunità attorno a Treccani Scuola, apprezzando la qualità dei contenuti multimediali, la semplicità di utilizzo e la versatilità della piattaforma, che è completamente personalizzabile in base alle diverse esigenze di ogni classe.

La piattaforma dà accesso a un catalogo di servizi e a un archivio di contenuti in costante evoluzione, selezionati e certificati da Treccani, navigabili in un ambiente di apprendimento coinvolgente e immersivo. Tutte queste risorse possono essere condivise all'interno di classi digitali, ambienti virtuali in cui scambiare lezioni multimediali, test, messaggi, file e appuntamenti.

A partire da questa esperienza e grazie al sostegno di SIAE è stato ideato un nuovo progetto per arricchire Treccani Scuola con ancora nuovi contenuti dall’altissimo profilo culturale e dalla grande autorevolezza scientifica, destinati sia all’attività didattica che alla libera consultazione da parte di docenti e allievi.

«Ogni iniziativa che nasce con l’intento di mettere alla portata di tutti l’arte e la bellezza merita di essere sostenuta. In questo momento la via della cultura passa, per ovvie ragioni legate al particolare periodo storico che stiamo vivendo a causa del Coronavirus, nelle strade del virtuale e del digitale, ma sono convinto – dichiara il Direttore Generale SIAE Gaetano Blandini – che qualsiasi mezzo pensato per contribuire a far conoscere gli Autori che hanno fatto la storia, non solo letteraria, d’Italia, sia un seme destinato a generare meravigliosi frutti».

«Fin dai primi giorni dell'emergenza sanitaria da COVID-19, grazie alla collaborazione tra Treccani e il Ministero dell'Istruzione, docenti e studenti delle scuole italiane hanno avuto la possibilità di utilizzare gratuitamente la piattaforma di didattica digitale Treccani Scuola. Lavoriamo da sempre per sensibilizzare le nuove generazioni sui valori della cultura italiana. E oggi più che mai - dichiara Massimo Bray, Direttore Generale di Treccani ­- si rende necessario manifestare tutta la nostra vicinanza alle ragazze e a i ragazzi di questo Paese e a tutto il personale scolastico che continua a lavorare con passione e tenacia per portare avanti la propria missione: formare i cittadini di domani. Per questo stiamo arricchendo Treccani Scuola di nuovi contenuti didattici, giorno dopo giorno. Anche grazie a SIAE vogliamo evidenziare il valore della cultura e quello della comunità riunita intorno ad essa, valori essenziali nei tempi dolorosi e difficili che stiamo vivendo, facendo sistema tra le parti più solidali e sensibili del Paese».

La Letteratura Italiana Ricciardi è una collana raffinata e prestigiosa, frutto dell'acquisizione, da parte dell'Istituto della Enciclopedia Italiana, della casa editrice Ricciardi, autentico punto di riferimento della cultura italiana con una produzione caratterizzata da un'ampia apertura europea. Numerosi sono gli studiosi che nel tempo hanno collaborato al progetto editoriale: da Benedetto Croce a Giovanni Papini, da Giuseppe Prezzolini a Emilio Cecchi, e successivamente, Riccardo Bacchelli, Gianfranco Contini, Natalino Sapegno, Cesare Segre, Domenico De Robertis, Carlo Salinari, Piero Treves e molti altri.

66 titoli tratti dai Classici Ricciardi, che comprendono percorsi storico-letterari che vanno da Dante a Umberto Saba, da Boccaccio a Italo Svevo, sono stati resi disponibili in un’apposita sezione della piattaforma Treccani Scuola, dopo essere stati digitalizzati e strutturati in modo da essere fruibili su qualsiasi pc, tablet o smartphone.

Related