Alice nella città, le novità dell’edizione 2016
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Alice nella città, le novità dell’edizione 2016

Si svolgerà dal 13 al 23 ottobre la quattordicesima edizione di Alice nella città, sezione autonoma della Festa del Cinema di Roma dedicata alle nuove generazioni, di cui sono state annunciate le prime anticipazioni. La rassegna si svolgerà tra Casa Alice, gli spazi dell'Auditorium Parco della Musica e i cinema della città, dove saranno presentati i film del concorso Young/Adult, gli eventi speciali e le Masterclass. Ad affiancare questi eventi, come lo scorso anno, ci saranno i film del programma Alice/Panorama, le cui opere raccontano il mondo delle giovani generazioni con un linguaggio più adulto. Il primo film annunciato dell'edizione 2016 è 3 Generations – Essere se stessi per essere felici di Gaby Dellal, interpretato da Naomi Watts, Elle Fanning e Susan Sarandon.

Prosegue in questa edizione la collaborazione con Taodue con il Premio Camera d’Oro Taodue, che sarà assegnato alla miglior opera prima o seconda presentata nel programma di Alice nella città (sia in Young/Adult, sia in Alice/Panorama). Nasce, inoltre, la collaborazione con Conservation.org per il progetto Nature is Speaking, per cui sono stati realizzati dodici cortometraggi dove celebri attori americani prestano la voce agli elementi della natura. Per l'edizione italiana, Alice nella Città - grazie al supporto e al coordinamento di Officine Artistiche - ha raccolto l'adesione di molti protagonisti del cinema italiano che hanno donato la loro voce, da Pippo Delbono ad Anna Foglietta, da Barbora Bobulova a Sandra Ceccarelli. I dodici corti saranno proiettati prima dei film in programma. Infine è previsto l'omaggio al regista Abbas Kiarostami e alla sua visione dell'infanzia, da sempre protagonista nella sua filmografia. Alice nella città proporrà una retrospettiva dei film del regista iraniano appena scomparso.

 

Related