Al via oggi "Musiche in Mostra". Così suona l'arte contemporanea
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Al via oggi "Musiche in Mostra". Così suona l'arte contemporanea

Una rassegna itinerante tra musica e arte contemporanea. Questa è Musiche in Mostra, kermesse musicale con numerosi compositori e interpreti italiani e internazionali, che animerà i luoghi più suggestivi della cultura tra il Piemonte e la Liguria.

Da oggi al 14 dicembre, sei città diventeranno altrettanti teatri della manifestazione – Torino (Borgo Medievale, Accademia Albertina di Belle Arti e Comodo64), Alessandria (Auditorium dell’Istituto Superiore Saluzzo Plana), Acqui Terme (Abbazia Santa Maria), Cuneo (Conservatorio Ghedini, Liceo Musicale e Liceo Scientifico e Classico Peano e Pellico), Savigliano (Palazzo Taffini d’Acceglio) e Genova (Palazzo Reale e Museo d’Arte Orientale) -  con concerti, eventi e workshop per promuovere la musica colta contemporanea nelle sue molteplici forme coniugandola con altre espressioni artistiche: dall’arte figurativa alla video‐art, dalla letteratura alla filosofia.

La rassegna, sostenuta da SIAE, ha come sottotitolo Visionarie, per sottolineare le atmosfere oniriche tipiche dell’intreccio narrativo delle perfomance in calendario, come il visual con le illustrazioni della video-artist polacca Gosia Turzeniecka, la narrazione letteraria con le voci di Valentina Lo Surdo e Sandro Cappelletto, e la narrazione sonora con i foto-songs registrati nei cinque continenti.

Questa sera alle 21,30, l’appuntamento è al Comodo64 di Torino con il concerto con illustrazioni estemporanee Morsicathy in co-progettazione con ArteSera – NESXT. La programmazione prosegue poi nel fine settimana con l’incontro Hai paura della contemporanea? in co-progettazione con Est-Ovest Festival - Associazione Xenia e in collaborazione con Accademia Albertina di Belle Arti di Torino (sabato 3 novembre ore 15,30 all’Accademia Albertina di Torino) e con il concerto La vida breve e altri sogni (domenica 4 novembre ore 17,00  all’Abbazia Santa Maria di Acqui Terme).

Qui il programma completo.

Related