AL VIA IL BANDO DELLA DECIMA EDIZIONE DEL PREMIO DEDICATO AD ANDREA PARODI
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

AL VIA IL BANDO DELLA DECIMA EDIZIONE DEL PREMIO DEDICATO AD ANDREA PARODI

E’ arrivato alla decima edizione il Premio Andrea Parodi, l'unico concorso italiano di world music. Proprio in questi giorni è online il nuovo bando. Il concorso è gratuito ed è aperto ad artisti di tutto il mondo. Le domande di iscrizione dovranno essere inviate, entro e non oltre il 31 maggio 2017, tramite il format presente sul sito www.fondazioneandreaparodi.it

Il Premio - nato per omaggiare un grande artista come Andrea Parodi, passato dal pop d'autore con i Tazenda a un percorso solistico di grande valore e di rielaborazione delle radici - vuole valorizzare le nuove tendenze nell’ambito della musica dei popoli o world music, creata da artisti che mescolano la cosiddetta musica folk o etnica con suoni e modelli stilistici di diversa provenienza.

La Commissione artistica istituita dalla Fondazione selezionerà, in maniera anonima, da otto a dodici finalisti che si esibiranno a Cagliari al festival Premio Andrea Parodi 2017, davanti a una Giuria Tecnica (di cui faranno parte autori, musicisti, poeti, scrittori e cantautori) e a una Giuria Critica (formata da giornalisti).

Il premio consiste in una somma in denaro erogata a copertura di tutti i costi di masterclass, eventuale acquisto o noleggio di strumenti musicali, corsi e quant’altro il vincitore sceglierà per la propria crescita artistica e musicale, per un importo massimo di 2.500 euro. Un ulteriore premio è la realizzazione professionale del videoclip del brano in concorso, a spese della Fondazione Andrea Parodi. Inoltre, verrà offerta al vincitore l’opportunità di esibirsi alle edizioni 2017 del Premio Andrea Parodi, dell'European Jazz Expo in Sardegna, di Folkest in Friuli, del Negro Festival di Pertosa (SA) e in altri eventi che saranno annunciati in seguito.

Per maggiori informazioni, si può scrivere all’indirizzo: fondazione.andreaparodi@gmail.com.

Related