Al via domani "Upside Down", la XXV edizione del Festival del Teatro Patologico
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

Al via domani "Upside Down", la XXV edizione del Festival del Teatro Patologico

Partirà domani, venerdì 6 maggio, "Upside Down", la XXV edizione del Festival del Teatro Patologico, progetto a cura di Dario D’Ambrosi, fondatore dell’Associazione del Teatro Patologico di Roma, e sostenuto da SIAE.

Nata nel 1992, la scuola di D’Ambrosi ha dato vita ad un punto di contatto tra creatività e gravi malattie mentali, stimolando la fantasia e la sensibilità di allievi e pubblico e cercando nella disabilità l’essenza della natura umana.

Il programma è stato presentato oggi al Museo Teatrale SIAE del Burcardo: fino al 3 luglio, un calendario ricco di spettacoli che ogni venerdì, sabato e domenica, uniranno nel teatro la passione per l’arte e l’attenzione per le tematiche sociali.

La serata inaugurale sarà dedicata al ricordo della giornalista e critica teatrale Rita Sala, sostenitrice dell’attività del laboratorio teatrale di Via Cassia.

Il fine settimana proseguirà con “Agave”, di Marco Florio, percorso sensoriale che vedrà come protagonista lo spettatore: dopo essere stato bendato, verrà accompagnato all’interno di un labirinto alla ricerca di se stesso e diventerà, almeno per il tempo del viaggio, “disabile”, conoscendo il significato del buio e dell’assenza di riferimenti spazio – temporali (sabato 7 e domenica 8 maggio, alle 19 presso la sede dell’Associazione).

Il programma completo del Festival è disponibile sul sito teatropatologico.org 

Related