“Racconti dal Vero – Racconti dal Mondo”: la realtà narrata dal documentario d’autore
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

“Racconti dal Vero – Racconti dal Mondo”: la realtà narrata dal documentario d’autore

Visioni nuove, originali, creative e realistiche animano la rassegna “Racconti dal Vero – Racconti dal mondo”, dedicata al documentario d’autore. Promossa dall’Associazione Apollo 11 in collaborazione con l’Associazione dei Documentaristi Italiani (Doc/IT) e sostenuta da SIAE, propone proiezioni, dibattiti e incontri con gli autori che creano momenti di confronto e approfondimento su temi di attualità e di interesse sociale.

Appuntamenti pensati e realizzati come veri e propri eventi che, nella sede del cinema Apollo 11, mostrano le diverse sfaccettature della realtà e della cultura, come la recente proiezione dell’opera dedicata a Giovanna Cau, avvocato pioniere nella tutela dell’audiovisivo e in prima linea nella lotta per la parità dei diritti. L’iniziativa si inserisce all’interno di un percorso ormai consolidato nella scena capitolina: un progetto iniziato 10 anni fa volto alla riscoperta e valorizzazione del documentario, un genere cinematografico ricco di ricerca espressiva che attrae un pubblico sempre più vasto.

Ogni settimana, fino a maggio, gli incontri vogliono essere un trait d’union tra il mondo reale, nuovi registi e appassionati di questo particolare settore della settima arte: un incentivo per chi crea le opere a diventare cronisti del vero, uno stimolo per lo spettatore ad avere un approccio critico alla storie narrate.

Stasera, in calendario c’è La canzone perduta, opera prima di Erol Mintas sull’importanza delle origini per la popolazione curda. Prossimamente, invece, Enrico Lucherini. Ne ho fatte di tutte i colori. Il film, scritto e diretto da Marco Spagnoli, racconta la vita di Enrico Lucherini (famoso press agent degli anni della "Dolce Vita"), le cui storie e aneddoti ripercorrono la memoria del grande cinema italiano.

Related