è MORTA SILVANA PAMPANINI, MISS ITALIA ELETTA DAL POPOLO
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

è MORTA SILVANA PAMPANINI, MISS ITALIA ELETTA DAL POPOLO

È scomparsa ieri all’età di novant’anni Silvana Pampanini, icona del cinema italiano degli Anni Cinquanta. L’attrice era ricoverata al Policlinico Gemelli da metà ottobre.

Nata a Roma il 25 settembre del 1925, romana ma di famiglia veneta, si diplomò al Conservatorio di Santa Cecilia: la sua attitudine vocale resta nei suoi personaggi, spesso doppiati nella voce ma mai nel canto. Fu proprio la sua maestra di canto a iscriverla al primo concorso di Miss Italia, nel 1946.

Acclamata dal pubblico, strappò a una giuria reticente un ex aequo e divenne una ragazza da copertina, simbolo di una bellezza sensuale che poi, al fianco di autori come Luigi Zampa  ("Processo alla città"), Luigi Comencini  ("La tratta delle bianche" e "La bella di Roma"), Pietro Germi  ("La Presidentessa"), Giuseppe De Santis ("Un marito per Anna Zaccheo" e "Una strada lunga un anno"), Steno ("Un giorno in pretura"), Mario Soldati ("O.K. Nerone") e altri grandi nomi del cinema italiano da Sordi a Mastroianni, da Gassman a De Sica, ma anche internazionali (come Buster Keaton e Jean Gabin) ne fece una protagonista amatissima dagli italiani e anche da molti spasimanti (si dice che Totò abbia scritto per lei “Malafemmina”).

Nel 1996 la Pampanini scrisse la sua autobiografia “Scandalosamente perbene”, mentre al 1998 risale la sua ultima interpretazione, nel miniserie tv di Pier Francesco Pingitore “Tre stelle”.

Le esequie si svolgeranno domani alle ore 11 presso la Parrocchia Santa Croce in Via Guido Reni 2, a Roma.

Related