È IL SICILIANO BENVENUTO LANTILLO IL VINCITORE DELL’VIII EDIZIONE DEL PREMIO DONIDA
CondividiShare this article Google+ Facebook twitter Email

È IL SICILIANO BENVENUTO LANTILLO IL VINCITORE DELL’VIII EDIZIONE DEL PREMIO DONIDA

Si sono svolte sabato 28 ottobre a Milano le semifinali e la finale dell’VIII edizione del Premio Donida, nato in memoria del Maestro Compositore Carlo Donida Labati, autore - fra gli altri successi - di brano come Vecchio scarpone, Canzone da due soldi, Al di là, Le colline sono in fiore, La compagnia.

Presentata da Francesco Mogol, la serata si è conclusa con la premiazione del siciliano Benvenuto Lantillo con il suo brano Il Condizionatore, che si è aggiudicato anche il riconoscimento MuoviLaMusica. Lantillo vedrà pubblicata la propria opera con Universal Music Publishing Ricordi. Obiettivo del premio è infatti individuare un giovane compositore che si distingue per qualità, ricerca e originalità dell’opera.

Gli altri 10 finalisti in gara erano Barbara Montecucco, Giovanni Leone, Cristina Cafiero, Barbara Lipparini, Max D’Alessandro, Giacomo Crott, Celeste Fasciana, Antonio Algieri, Irene Canino e Giuseppe Sileo. Nel corso della serata sono stati consegnati anche il Premio Donida per l’artista che ha lasciato il segno nella storia della Musica Italiana, consegnato a Depsa; il Premio La Compagnia vinto da Barbara Montecucco, che ha conquistato anche il premio “F.I.P.I”; mentre per il premio “SNAC” è stata assegnata da Laura Valente una borsa di studio per autori al CET di Mogol, al giovanissimo Antonio Algieri.

Il premio “SIAE - Ricordando il Maestro”, assegnato a Giacomo Crott, è stato consegnato da Monica Donida, Presidente dell’Associazione Donida e nipote del celebre compositore.

Related