Copyright Office Washington

SIAE offre un servizio di intermediazione per la registrazione delle opere dell’ingegno, sia inedite che pubblicate, presso il Copyright Office di Washington.

Sono ammessi per il deposito i seguenti generi di opere:

- opere letterarie;

- opere musicali (inclusi i testi);

- opere drammatiche (incluse le musiche);

- opere coreografiche o pantomime;

- opere cinematografiche ed altre opere audiovisive;

- registrazioni sonore;

- opere architettoniche;

- opera grafiche;

- banche dati (limitatamente al contenuto)

- software (programmi per computer, siti web, ecc.).

Sono esclusi dalla tutela del Copyright: idee, metodi di elaborazione, concetti, principi, titoli, simboli familiari, meri elenchi, nomi, frasi brevi e slogan e comunque qualsiasi opera priva di creatività originale, nonché le opere di pubblico dominio.

Il deposito può essere richiesto dall’autore che ha creato l’opera o da coloro che hanno acquisito i diritti dall’autore in via derivata. Tuttavia, quando l’opera è creata su commissione o nell’ambito di un contratto di lavoro, il datore di lavoro o il committente sono considerati autori dell’opera e possono, pertanto, richiederne la registrazione.

In base alla legge vigente negli USA non è necessario alcun deposito per ottenere la protezione dell’opera, in quanto il copyright è assicurato automaticamente nel momento in cui l’opera sia stata creata e fissata su un supporto materiale.

Tuttavia, la registrazione presso il Copyright Office di Washington permette l’acquisizione di una prova certa del diritto di copyright sull’opera, che viene attestato tramite il rilascio di un certificato di deposito.

Inoltre, se il deposito è effettuato entro 5 anni dalla pubblicazione, in caso di contenzioso dinanzi a Corti statunitensi la registrazione costituisce prova incontestabile della validità del copyright. Per ogni informazione può essere ad ogni modo consultato il sito web del Copyright Office di Washington: www.loc.gov/copyright.

Per richiedere la registrazione di un’opera presso il Copyright Office di Washington dovrà essere compilato, in ogni sua parte, l’apposito modulo (vedi sezione MODULISTICA), che dovrà essere sottoscritto dal richiedente o, in caso di Società, dal Legale Rappresentante. La richiesta dovrà essere corredata da un esemplare dell’opera, che può essere prodotta in forma cartacea o fissata su supporto digitale, come meglio specificato nella sezione COME REGISTRARE UN’OPERA.

Pervenuta la richiesta di registrazione, il competente Ufficio SIAE provvederà ad inviare al richiedente una comunicazione contenente la quantificazione del corrispettivo dovuto per la registrazione.

Tale compenso comprende:

- la tassa richiesta dal Copyright Office di Washington pari a $ 85, convertita secondo la valuta del dollaro al cambio del giorno;

- il compenso dovuto a SIAE per la procedura pari ad € 23,24, in caso di iscritti SIAE, o ad € 41,32, in caso di non iscritti SIAE;

- i costi di spedizione tramite corriere internazionale pari ad € 37,65;

- l’imposta di bollo virtuale pari ad € 2,00. In caso di plichi voluminosi, verrà applicato un incremento del costo della spese di spedizione, determinato dal superamento del peso standard previsto.

Ricevuta la comunicazione con la determinazione del compenso dovuto, il pagamento potrà essere effettuato a mezzo bonifico o conto corrente postale, utilizzando i seguenti dati bancari e specificando nella causale il nome del richiedente, il titolo dell’opera e che si tratta di una registrazione presso il Copyright Office di Washington:

UNICREDIT SpA - Filiale Roma Accademia degli Agiati - Via Accademia degli Agiati, 81 - 00147 ROMA IBAN: IT 11 C 02008 05179 000002906956 BIC SWIFT: UNCRITM1O57 (per pagamento dall’estero)

Banco Posta – POSTE ITALIANE SpA – Poste Centro – Viale Europa, 175 – 00144 Roma IBAN: IT75 Y 07601 03200 000076808005 BIC SWIFT: BPPIITRRXXX (per pagamenti dall’estero) Conto Corrente Postale n. 76808005 intestato a SIAE - Copyright Office Washington.

Copia della ricevuta dell’avvenuto versamento dovrà essere inviata al competente Ufficio della Sezione OLAF, che procederà al perfezionamento della richiesta di registrazione.

Per richiedere la registrazione dell’opera presso il Copyright Office di Washington dovrà essere compilato l’apposito Modulo (vedi sezione MODULISTICA).

La richiesta dovrà essere corredata della seguente documentazione:

1. Un esemplare dell’opera, sottoscritta in originale e per esteso, con nome e cognome, dal richiedente e da tutti gli eventuali autori, pagina per pagina se riprodotta in formato cartaceo. L’opera può essere prodotta eventualmente su supporto digitale (CD o DVD non riscrivibili), che dovrà essere sottoscritto sul frontespizio con pennarello indelebile dal richiedente, che deve essere autore dell’opera, e da eventuali co-autori.

2. Qualora l’opera della quale viene richiesta la registrazione sia un software, il supporto digitale (CD o DVD non riscrivibile) su cui è fissato il programma dovrà contenere il codice sorgente e dovrà essere prodotta anche la stampa cartacea delle prime 25 e delle ultime 25 pagine di detto codice sorgente, identificativo del programma.

3. Qualora l’opera venga prodotta su supporto digitale dovrà essere fissata in uno dei formati accettati per la registrazione di cui all’elenco consultabile sul sito web del Copyright Office di Washington al link: www.copyright.gov/eco/help-file-types.html

4. Copia di un documento di identità valido e del codice fiscale del richiedente e di tutti gli autori dell’opera. Qualora il richiedente sia una Società, dovrà essere prodotta anche la visura camerale della stessa, nonché copia di un documento di identità valido e del codice fiscale del Legale rappresentante. Qualora la richiesta di registrazione provenga da una Società, nell’apposito modulo andrà specificato se l’opera è stata prodotta dall’autore su commissione o nell’ambito di un contratto di lavoro ovvero a fronte di un contratto sottoscritto tra le parti con versamento di corrispettivo per l’opera prestata.

La richiesta, completa della suddetta documentazione, può essere depositata sia personalmente esclusivamente presso lo sportello dedicato dello Spazio Clienti della Direzione Generale, sito in V.le della Civiltà Romana 17-Roma, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 9,00 alle 17,00 (dove può essere effettuato anche il versamento del corrispettivo dovuto tramite servizio POS) oppure può essere inviata a mezzo raccomandata all'indirizzo della SIAE-Sezione OLAF - Ufficio Copyright Office di Washington - V.le della Letteratura n. 30 - 00144 Roma.

Nel momento in cui il competente Ufficio della Sezione OLAF riceverà la richiesta di registrazione, verrà inviata al richiedente una comunicazione contenente la quantificazione del corrispettivo dovuto per la registrazione, che potrà essere versato secondo quanto indicato nella sezione TARIFFE. L’Ufficio del Copyright di Washington, espletata la procedura di registrazione dell’opera, provvederà all’emissione di un certificato di deposito, che verrà inoltrato al richiedente a mezzo raccomandata a.r. dal competente Ufficio della Sezione OLAF.

Gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti:

dal Lunedì al Venerdì in orario continuato dalle 9:00 alle 17:00 con ingresso da Viale della Civiltà Romana 17