SIAE per la Cultura e lo Spettacolo

L’impegno della Società Italiana degli Autori ed Editori nei confronti della creatività non si limita al rispetto dei diritti d’autore. Da anni SIAE sostiene la cultura in Italia concedendo spazi, occasioni di scambio e incentivi economici, il tutto sempre con un occhio di riguardo nei confronti dei giovani autori. In questa sezione è possibile trovare tutte le iniziative dedicate da SIAE al panorama culturale italiano.

Attività di promozione a valere sui Fondi Sezionali

Bando di selezione di soggetti per concept televisivi e animazione della Fondazione CSC

Archivio progetti passati (2014-2015)

  • CLASSICI DI OGGI

“Classici di Oggi” è il progetto SIAE che rappresenta la volontà di rilanciare e promuovere la musica colta contemporanea.   I dodici beneficiari del finanziamento sono stati scelti tra tre diverse tipologie di soggetti: ensemble, case discografiche e centri di produzione elettroacustica, e selezionati in base a criteri di qualità (apertura ai giovani compositori, attenzione alla sperimentazione, contatti con realtà straniere, attività allargata al di là del fatto concertistico…), quantità (ad esempio il numero di concerti) e continuità (aver lavorato costantemente nei cinque anni precedenti all’assegnazione).

Parte del progetto è il convegno tenutosi il 5 marzo al Museo Teatrale del Burcardo su alcune “Riflessioni sulla musica colta contemporanea”. Al convegno, aperto da un intervento del Direttore Generale Blandini, hanno partecipato, tra i relatori, Alessandro Solbiati, Guido Salvetti e Alessandro Biagini. 

 

  • NON SPEGNERE LA MUSICA – FEDERAZIONE AUTORI

La tutela del diritto d’autore e la lotta all’illegalità devono muoversi innanzitutto educando gli utilizzatori e promuovendo l’offerta legale delle opere dell’ingegno. Da queste premesse nasce il progetto “Non spegnere la musica, rispetta il diritto d’autore” attraverso il quale la Federazione Autori intende introdurre la propria azione nelle scuole per sensibilizzare i futuri utilizzatori delle opere dell’ingegno.

Il progetto è realizzato in collaborazione con la Società Italiana degli Autori ed Editori, con il patrocinio morale del Ministero della Giustizia e con il patrocinio del Mibact.  Il progetto, presentato il 10 marzo con una giornata di studio, prevede convegni a Milano, Cagliari, Matera, Pistoia e Genova.

 

  • GENOVA PER VOI (ATID)

“Genova per voi” è il primo talent per autori di canzoni. La manifestazione si compone di quattro fasi: le selezioni, l’incontro della Commissione Artistica con i semifinalisti selezionati, la factory con i finalisti e la finale. Per il vincitore è previsto un contratto in esclusiva con Universal Music Publishing.

 

  • MUSIC ON STAGE

“Music on Stage” è un progetto finalizzato ad individuare, promuovere e formare le capacità creative artistiche dei giovani milanesi delle Scuole Superiori e delle Università, volto a consentire a tutti i ragazzi di sviluppare e dare visibilità alla loro passione artistica. Il progetto dà vita ad un contest musicale aperto a tutti i cantautori, cantanti e band presenti in scuole e università di Milano e hinterland.

 

  • PIANO CITY – RASSEGNA MILANO

“Piano City Milano” è un evento culturale dedicato alla musica che ha ricevuto il patrocinio di SIAE e la collaborazione di numerose aziende. Per tre giorni, dal 20 al 22 maggio, Milano ospita più di 300 concerti, laboratori e lezioni, offrendo ai pianisti la possibilità di esibirsi in luoghi inconsueti e sostenendo i giovani talenti anche attraverso l’assegnazione di borse di studio.

 

  • RAVENNA JAZZ FESTIVAL

Il “Ravenna Jazz 2016” è uno dei festival jazz più longevi d’Italia, in cui sono coniugate vasta popolarità ed eccellente qualità artistica in un raggio di proposte vario, con eventi sparsi per la città in 10 giorni di intensa musica, dal 2 al 14 maggio. Il “Ravenna Jazz” ospita inoltre l’evento finale di “Pazzi di Jazz” progetto di Jazz Network che porta il jazz dentro le scuole.

 

  • SANREMO CITTÀ DELLA MUSICA - IL FESTIVAL DEI GIOVANI AUTORI

Il progetto “Sanremo Città della Musica”, promosso dal Comune di Sanremo, organizzato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo e sostenuto dalla SIAE, si svolge per la sua 66 ° edizione il 2016 a Sanremo, dal 9 al 12 febbraio 2016.

Obiettivo del progetto è stato quello di promuovere la musica dei giovani artisti emergenti ospitando sul palco i finalisti del concorso Area Sanremo 2015 e le varie realtà musicali cittadine in un periodo in cui Sanremo ha una grande esposizione mediatica.

 

  • FESTIVAL DEI DUE MONDI DI SPOLETO - CONCERTO DI MUSICHE DA FILM

Il 27 giugno, all’interno del “Festival dei due mondi” presso il teatro romano di Spoleto è protagonista la musica da film degli ultimi 40 anni dei nostri compositori più illustri in Italia e nel Mondo. Un’ orchestra di 48 elementi diretta dal maestro Maurizio Pica, con la direzione artistica del maestro Franco Micalizzi. Un viaggio attraverso musiche ed immagini della storia del nostro cinema, condotto da Giampiero Ingrassia. La serata offre, oltre alla musica, interessanti momenti di incontro con illustri ospiti durante i quali si raccontano gli aneddoti accaduti durante le riprese o le scritture delle musiche in questione.

Ospiti della manifestazione saranno Christian De Sica, Serena Autieri, Fabrizio Bosso. La serata nasce anche come dovuto riconoscimento per il grande apporto a livello internazionale dato alla cultura italiana nel mondo.

 

  • CARNEVALE DI TIVOLI

Centinaia di cittadini e volontari impegnati nell’organizzazione, più di venti associazioni e organizzazioni della città coinvolte, e cinque giornate di festa – domenica 31 gennaio, giovedì 4, sabato 6, domenica 7 e martedì 9 febbraio - con manifestazioni a Villa Adriana, Campolimpido, Casal Bellini, Tivoli Terme e centro storico di Tivoli. Tivoli ospita il Carnevale Tiburtino 2016, patrocinato da SIAE e dedicato alla Natura e a tutte le sue bellezze. Alla difesa di questa si ispirano sfilate di gruppi mascherati, spettacoli teatrali, performance musicali e di artisti di strada per ricordare l'importanza del rispetto dell’ambiente, della flora e della fauna. Per questa particolare occasione si attinge inoltre al ricchissimo mondo della magia e delle favole.

 

  • TUTTI ALL’OPERA

Il progetto è un laboratorio teatrale didattico sia per chi va in scena sia per chi assiste allo spettacolo e che si sviluppa lavorando con i ragazzi detenuti dell’Istituto Beccaria a partire da tre elementi fondamentali, Laboratorio – Teatro – Spettacolo. Tra gli obiettivi non solo la conoscenza delle trame operistiche, ma anche di personaggi importanti della storia teatrale su cui si possono sviluppare numerose ricerche di tipo artistico. Il progetto terminerà con lo spettacolo Tutti all’Opera.

 

  • UNA STRISCIA DI TERRA FECONDA

“Una striscia di terra feconda”, festival franco – italiano di jazz e musiche improvvisate è una rassegna che punta sui solisti più affermati, sui giovani talenti da valorizzare, nonché su produzioni originali proposte in prima assoluta. Il festival si tiene da aprile a giugno con una serie di concerti dislocati tra Campagnano Romano, Palombara Sabina e l’Auditorium Parco della Musica di Roma.

 

  • ZAMPOGNA

“La Zampogna” è l’appuntamento annuale con uno dei festival più importanti in Italia nel panorama della musica popolare e della world music. Giunto alla XXIII edizione, in programma a Maranola e Formia il 16 e 17 gennaio, il Festival coinvolge un gran numero di studiosi, musicisti, liutai e un appassionato pubblico. Molti sono gli artisti e gli artigiani che affollano per l’occasione le strade del paese e integrano il programma di concerti e seminari e tra questi, in particolare, i tanti suonatori tradizionali di zampogna della zona degli Aurunci, Ausoni e delle Mainarde. Musicisti giovani e anziani, italiani e stranieri animano i concerti, i seminari e gli incontri.
 

  • AREZZO WAVE CONTEST

Arezzo Wave Contest 2016 è un concorso musicale live gratuito rivolto a produzioni con repertorio originale. Il concorso vuole mostrare tutte le nuove tendenze musicali, dando spazio anche ad altre forme di arte ed espressione della creatività e del linguaggio. Vuole inoltre offrire ai giovani autori un percorso di formazione professionale e un'occasione di promozione. Nel progetto è prevista la serata “Talenti in scena-Il futuro della musica con SIAE” che vede la presenza dei migliori gruppi finalisti del contest alla presenza di operatori musicali critici e giornalisti; tra questi sono scelti i migliori quattro per celebrare le migliori proposte di giovani autori del nostro Paese.

 

  • IL TENCO TUTTO L'ANNO

L’iniziativa principale del Club è la “Rassegna della canzone d’autore”, festival di alta qualità artistica, culturale e tecnica. Ogni anno, inoltre, è prevista l'assegnazione di un “Premio Tenco”, riconoscimento conferito a uno o più grandi artisti che si siano distinti nel corso della carriera. Il contributo SIAE degli ultimi anni permette al Tenco la sua continuità.

 

  • NUOVI AUTORI PER NUOVE VOCI - FESTIVAL DI CASTROCARO

All’ interno del Concorso Voci Nuove del Festival di Castrocaro il bando “Nuovi Autori” è dedicato a tutti i giovani autori al di sotto dei 35 anni, iscritti alla Siae che si trovano ad affrontare innumerevoli difficoltà per emergere e far conoscere il proprio lavoro e la propria creatività. Il Concorso riguarda la creazione di nuovi brani musicali destinati, come primo utilizzo, ai Concorrenti della 59° edizione del Concorso Voci Nuove, che potranno interpretare i brani inediti in lingua italiana creati dagli autori partecipanti al Bando. All’Autore assegnato al Concorrente vincitore del Festival è concessa l’opzione per la sottoscrizione di un accordo editoriale relativo a un nuovo brano. Non ultimo, i brani inediti che parteciperanno alla Finale saranno oggetto del Premio Brano più Radiofonico, che verrà deciso da una giuria di radio che sosterranno il Festival nelle sue varie fasi.

 

  • CAMPUS BAND MUSICA & MATEMATICA

“Campus Band”, progetto triennale sostenuto da SIAE con il coinvolgimento del MIUR, promuove la creatività autorale nella musica tra i più giovani grazie ad un concorso riservato ai gruppi musicale che si formano nell’ambito delle scuole superiori ed università. L’età media dei componenti di ogni gruppo non dovrà superare i 25 anni e, almeno la maggioranza degli elementi della band, devono dimostrare di frequentare i corsi scolastici.

 

  • HONORING ENNIO MORRICONE

Il progetto, nato all’immediata vigilia degli Academy Awards nell’ambito del L.A ITALIA FESTIVAL, e, anticipando l’Oscar, vuole rendere omaggio al Maestro Morricone e a quanti hanno contribuito a consolidarne la carriera attraverso il conferimento dell’ambita Stella sulla Walk of Fame. Il progetto sostiene inoltre l’immagine dell’industria culturale italiana nel mondo. L’evento si è svolto dal 21 al 27 febbraio.

 

  • PREMIO DONIDA

"Il Premio Donida" rappresenta una tra le attività più importanti dell’Associazione “La Compagnia di Donida”, da sempre attiva nella promozione della creatività dei giovani, grazie a progetti culturali finalizzati allo studio e alla formazione di giovani interpreti di opere musicali. Il Premio richiama l’attenzione di artisti di tutta Italia per assegnare una borsa di studio al CET di Mogol e un contratto editoriale con Universal Music Publishing Srl. 

 

  • MEI - MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI

Il Meeting delle Etichette Indipendenti è la più importante manifestazione dedicata alla nuova scena musicale indipendente italiana. Si configura come una “due giorni” di concerti, presentazioni musicali e letterarie, convegni e mostre, oltre ad ospitare una parte espositiva rivolta agli operatori della filiera musicale. Patron della manifestazione è Giordano Sangiorgi.
 

  • UMBRIA JAZZ

​Umbria Jazz, rassegna italiana di musica jazz che si svolge a Perugia nel mese di luglio, è tra gli appuntamenti per eccellenza per tutti gli amanti del genere. Quest’anno l’appuntamento è previsto dall’8 al 17 luglio, con ospiti di fama internazionale come Mika, Pat Metheny e Kamasi Washington. 

 

  • VIDEOFESTIVAL

Videofestival live è un Festival canoro che da 19 anni, ogni anno, fa tappa in circa trenta città italiane per ascoltare e selezionare nuove proposte artistiche (tutti i generi tranne musica classica). Gli artisti selezionati partecipano alle semifinali nazionali e agli stage formativi che negli ultimi anni si tengono nel periodo Aprile/Maggio al palazzo di congressi di Milano Marittima (RA). I migliori artisti selezionati accedono di diritto alle fasi finali che consistono in passaggi televisivi (attualmente su CANALE ITALIA) e possono usufruire di pacchetti promozionali web e radiofonici. Da quest’anno il Videofestival live, offre loro anche la possibilità di promozione e ospitalità nei paesi Baltici.

 

  • FESTA DELLA MUSICA

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con il contributo della SIAE e in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero della Difesa, il Ministero della Giustizia, il Ministero della Salute, l'Anci, la Conferenza delle Regioni, promuove, insieme all'AIPFM, la Festa della Musica del 21 giugno. Coinvolti enti locali, associazioni del settore, realtà del territorio per permettere a solisti, cori, orchestre, gruppi e bande musicali, artisti italiani, stranieri e nuovi italiani di esibirsi in oltre cento città aderenti. Piazze, strade, musei, parchi archeologici, case circondariali, consolati, ambasciate e ospedali diventeranno il palcoscenico naturale per tutti i musicisti che decideranno di partecipare a questo evento europeo, di cui la Rai è Main Media Partner e Rai Radio3 Media Partner. 

Lo spot della Festa della Musica 2016 è stato realizzato da Massimo Ottoni e prodotto dal Centro Sperimentale di Cinematografia: https://www.youtube.com/watch?v=vI8kj4QOLzk

 

  • CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO

Il “Concerto del Primo Maggio” è una rassegna musicale che, a partire dal 1990, viene organizzata annualmente il giorno della Festa dei lavoratori in piazza di Porta San Giovanni a Roma dai tre sindacati confederati italiani: CGIL, CISL e UIL. L'avvenimento ogni anno richiama un gran numero di spettatori da tutta Italia e non solo, proponendo artisti italiani e internazionali di grande calibro.

Il concerto è trasmesso da Rai 3 e in alta definizione su Rai HD, dal 2014 è trasmesso anche in radio sulle Radio Rai su Rai Radio 2.
 

  • MUSICULTURA

Il concorso Musicultura, nato nel 1990, è aperto a giovani artisti, singoli o gruppi, che siano interpreti delle canzoni di cui sono anche autori o coautori. Il concorso prevede esibizioni in teatri, arene all’aperto, piazze, studi radiofonici, dedicate agli artisti in concorso ritenuti più meritevoli e che possano condividere il palco anche con “colleghi” illustri. 

 

  • INDIEGENO FEST

Indiegeno è un festival musicale che vuole presentare alcuni dei migliori cantautori della scena indipendente e allo stesso tempo ricreare e consolidare un rapporto con il territorio siciliano che ospita la rassegna. Sono previsti incontri, tavole rotonde e showcase di presentazione per creare una rete tra imprese, artisti, etichette discografiche, festival e operatori. Il festival si svolge a Tindari dal 4 al 10 agosto.
 

  • PREMIO BERTOLI

Il progetto “Premio Pierangelo Bertoli” è dedicato al cantautore sassolese scomparso ed è riservato, in tutte le sue sezioni, ai cantautori e ai gruppi musicali che scrivono testi e musica delle loro opere.
 

  • RASSEGNA D’AUTORE E D’AMORE

Referente: Associazione Culturale Musicale “Aspettando Godot”

Il progetto “Rassegna d’Autore e d’Amore”, si struttura in 3 serate di concerti dedicati alla canzone d’autore italiana ed è realizzata dall’associazione no-profit “Aspettando Godot” per la tutela della storica canzone d’autore. Il festival si svolge a Bordighera 4-6-7 agosto 2016.
 

 

  • CONCERTO IN ONORE DI MANUEL DE SICA

Il concerto omaggio a Manuel De Sica, grande compositore scomparso nel 2014, si tiene al Teatro Comunale di Fiuggi il 6 agosto 2016. In programma esibizioni soliste e suite di musica classica, in onore al lavoro concertistico compiuto da De Sica in vita.
 

  • MI AMI ROCK IT

MI AMI, il festival della Musica Importante A Milano, ha aperto i cancelli per due giorni, il 27 e il 28 maggio, al parco dell'Idroscalo presso il Circolo Magnolia. Organizzato da Rockit.it, portale di riferimento per la musica italiana, il MI AMI 2016 prevede ben 3 palchi, che hanno visto alternarsi per 3 giorni oltre 50 artisti, con un affresco sonoro che attraversa i generi, dal rap al rock, dall'elettronica al pop e che rappresenta il meglio della musica italiana contemporanea.

 

  • P.O. BOX

Il “Progetto P.O.Box”, attraverso l’organizzazione di manifestazioni, concerti, pubblicazioni solo ed esclusivamente a garanzia del Diritto d’Autore, vuole stimolare gli artisti emergenti a continuare a produrre e a promuovere la loro arte non solo all’interno del territorio d’appartenenza (il piacentino) ma anche al di fuori.  Il progetto mira dunque a promuovere in Italia e all’estero la musica d’autore italiana (e per estensione ogni altra forma d’arte) e punta a sostenere e rilanciare il diritto d’autore come imprescindibile valore culturale. Si vuole inoltre incrementare l’abitudine degli spettatori a partecipare attivamente alle varie proposte artistiche organizzate avvalendosi della collaborazione dei media (utilizzo di social network, specifici hastag ecc.).

 

  • PRIMAVERA PRO 

PrimaveraPro è una fiera dedicata ai professionisti del settore musicale.

Dopo una selezione tra le varie candidature, tre band italiane parteciperanno alla fiera e avranno la possibilità di suonare sia in vari showcase e concerti per un pubblico internazionale di professionisti del settore e per il pubblico che parteciperà alla manifestazione, sia su uno dei palchi di uno dei festival più prestigiosi al mondo, il Primavera Sound di Barcellona.

 

  • FESTA DELLA MUSICA - MONZA

All’interno della manifestazione europea “La Festa della Musica” presso Villa Reale a Monza si svolgerà il 18 giugno 2016 la tavola rotonda “Il mestiere della Musica”. Invitati a parlarne davanti al pubblico noti e affermati rappresentanti delle varie professionalità del music-business, autorevoli giornalisti del settore, nonché rappresentanti di SIAE, NUOVO IMAIE e il presidente AFI Cristiano Minellono. A seguire, performance di alcuni ospiti musicali.

 

  • TUTTI ALL’OPERA

Il progetto nasce come laboratorio teatrale didattico sia per chi va in scena sia per chi assiste allo spettacolo e si sviluppa lavorando con i ragazzi detenuti dell’Istituto Beccaria a partire da tre elementi fondamentali, Laboratorio – Teatro – Spettacolo. Il progetto terminerà con lo spettacolo Tutti all’Opera.

  

  • AREZZO WAVE MUSIC SCHOOL 2017

Arezzo Wave Music School 2017 è il concorso musicale per le giovani band under 21 di tutta Italia; la FAWI (Fondazione Arezzo Wave Italia) entrerà nelle scuole ed istituti di tutta Italia e aprirà le loro porte a SIAE, con l’intento di informare e sostenere i giovani ed il loro talento nella professione musicale.

I gruppi emergenti under 21 di ogni regione italiana entreranno in contatto grazie alla rete, Arezzo Wave Network, che copre ogni regione e saranno coinvolti in un percorso formativo volto a far conoscere i diritti dei musicisti tutelati da SIAE e a valorizzare il loro talento.

I gruppi saranno valutati da una giuria di qualità e saranno selezionati 4 gruppi finalisti che si esibiranno davanti ad un pubblico per aggiudicarsi il premio finale consistente in una borsa di studio di € 1.000,00 da parte di SIAE.

 

  • CARNEVALE DI VIAREGGIO 2017

Il contributo è stato interamente devoluto da SIAE alla Fondazione Carnevale di Viareggio a sostegno dell’iniziativa che si svolgerà a febbraio 2017, “Carnevale di Viareggio 2017”. Per un mese la città si trasformerà nella fabbrica del divertimento e della festa tra sfilate, feste, spettacoli pirotecnici, rassegne teatrali, musicali e artistiche.

 

  • CAMPUS DELLA MUSICA

Il “Campus della Musica” è un progetto triennale di formazione e promozione del talento musicale con sede al Teatro dell’Opera di Firenze, dove il Campus organizza un evento centrale ogni anno.

Speech, Colloqui, Corner/LAB, Vetrine, Area Coaching, Programma Genius, Tavole rotonde e Concerti costituiscono la formula basica del Campus che porta giovani talenti a lavorare sulle loro proposte insieme allo staff artistico del Campus e a presentare il risultato nei concerti dell’edizione successiva. Nell’edizione del 2016 è stato presentato inoltre il Premio al Progetto di Cantautorato emergente in lingua italiana, frutto della collaborazione con l’Accademia della Crusca.

 

      •       IL JAZZ ITALIANO PER AMATRICE

A seguito del terremoto del 24 agosto 2016, “Il Jazz Italiano per l’Aquila”, iniziativa sostenuta e promossa per il secondo anno consecutivo dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e realizzato da Associazione I-Jazz, unitamente a MIDJ Musicisti italiani di Jazz e Casa del Jazz, è diventato per questa edizione “Il Jazz Italiano per Amatrice e per e per gli altri territori colpiti dal sisma”. La grande maratona del jazz, con oltre 700 artisti impegnati in circa 110 concerti, si è spostata a Roma e in altre città italiane per concludersi con un grande concerto serale a L’Aquila di fronte la Basilica di Collemaggio, al termine di una giornata di solidarietà nazionale.

 

  • JAZZMI

Il contributo è stato interamente utilizzato per la manifestazione milanese JazzMI, che con più di 80 concerti e un cartellone che ha visto molti tra i più affermati artisti del panorama jazz internazionale e che è diventata l’evento jazz più importante dell’anno a Milano. Il festival è stato organizzato con il contributo di SIAE dal 4 al 15 novembre 2016 e ha visto al suo interno alcune tra le declinazioni e contaminazioni più interessanti di questo genere musicale.

 

  • · ITINERARI MUSICALI…PER IL CINEMA…PER IL TEATRO

Referente: Associazione “Roma Sinfonietta”

L’Associazione ha lavorato con artisti di fama internazionale e da circa 14 anni collabora anche con il Maestro Morricone. Il progetto si articola in 5 manifestazioni dedicate alla musica scritta per il cinema e per il teatro da autori italiani.

 

  • LIGA ROCK PARK CONTEST

Il contributo è stato assegnato da SIAE, in base all’accordo sottoscritto con Friends & Partners, ai quattro vincitori del Liga Rock Park Contest, l’iniziativa che ha visto esibirsi sul palco di Luciano Ligabue a Monza il 24 e il 25 settembre giovani band o cantautori selezionati dal pubblico della rete e scelti poi da una giuria di qualità. Il concorso, voluto dalla Regione Lombardia, vuole offrire ai giovani artisti un’occasione per emergere davanti al grande pubblico; il contributo di SIAE è quindi rivolto alla promozione e alla realizzazione dell’ attività artistica dei quattro gruppi

 

       •      LINECHECK 2016

Linecheck è un festival ispirato alle music platform internazionali e giunto alla sua seconda edizione. Il progetto vuole favorire l’internazionalizzazione della music industry italiana attraverso l’invito diretto a direttori artistici di grandi festival e circuiti nazionali di musica dal vivo.

Linecheck si muove anche nella direzione di produrre e promuovere un progetto musicale tutto italiano di alto profilo che unisca tradizione e innovazione. Il festival si struttura attraverso un incontro su autorialità e diritti (incentrandosi quindi sul ruolo di SIAE), 10 show case di giovani artisti italiani e un galà d’apertura con un concerto in anteprima mondiale con Gianluca Petrella e Moritz Von Osvald.

 

  • MAKER FAIRE

Il contributo è stato interamente utilizzato all’interno della Maker Faire 2016, svolta alla Fiera di Roma dal 14 al 16 ottobre. All’interno dell’iniziativa SIAE è stata protagonista di due eventi: il primo ha visto coinvolti i ragazzi già vincitori del Liga Rock Park Contest, che oltre all’assegnazione di una borsa di studio SIAE del valore di 5.000 Euro (erogate attraverso un apposito contributo), hanno avuto l’opportunità di suonare sul palco della Maker Faire; la seconda ha visto invece SIAE a disposizione per rispondere alle curiosità sulla Società di collecting e per illustrare i vantaggi per gli iscritti e per gli utilizzatori.

 

  • MERAVIGLIOSO MODUGNO

Il contributo è stato interamente devoluto alla IV edizione della manifestazione “Meraviglioso Modugno”. Il progetto ha lo scopo di rafforzare e consolidare il rapporto tra lo scomparso artista Domenico Modugno e Polignano a Mare, città che gli ha dato i natali. La manifestazione, che condotta da presentatori d’eccezione e seguita dalle principali testate giornalistiche e televisive, ha visto esibirsi sul palcoscenico i principali protagonisti della musica italiana in una sfida nel cantare le canzoni di Domenico Modugno.

 

  • MUSIC ALL PARTY

Il contributo è stato interamente devoluto per la serata che ha concluso la prima edizione degli OIM, gli Oscar Italiani del Musical. La serata si è svolta al Teatro Brancaccio di Roma, dove sono stati premiati i migliori musical del 2016. Il sostegno di SIAE, unitamente all’incasso dell’evento, è stato devoluto come raccolta fondi per il terremoto di Amatrice. 

 

  • MUSICRAFT

Il contributo è stato interamente devoluto a sostegno dell’iniziativa di Musicraft “EXYT”, evento del 3 dicembre dedicato ai musicisti e agli operatori del settore musicale, un’occasione di confronto, formazione e networking. Scopo di EXYT è infatti quello di “mettere in vetrina” il proprio talento. Per il pubblico EXYT è invece un evento dove ascoltare buona musica tra talenti emergenti e artisti affermati. SIAE è stata presente all’iniziativa, svolta a Base Milano, con un apposito sportello dove è stato possibile trovare risposte a tutti i quesiti sulla Società e il suo ruolo all’interno dell’industria musicale italiana.

 

  • OSTIA FESTIVAL – Il mito e il sogno

Il contributo è stato interamente devoluto a sostegno dell’iniziativa “Il mito e il sogno”, promossa dalla Soprintendenza speciale per il Colosseo e l’area archeologica centrale di Roma. Dal 10 al 17 settembre il teatro romano di Ostia antica ha ospitato la prima edizione del progetto quadriennale volto a valorizzare il sito archeologico. Obiettivo del progetto “Il mito e il sogno” quello di far avvicinare il pubblico alla cultura attraverso un’iniziativa fatta di grandi artisti e performance.

 

  • PIANO CITY NAPOLI

Il contributo è stato devoluto per l’organizzazione della manifestazione “Piano City Napoli”, tenuta dal 13 al 16 ottobre 2016. Durante la rassegna protagonista è stato il pianoforte, che ha risuonato in ogni angolo della città con concerti, eventi e appuntamenti nei salotti delle case private napoletane, nonché nei più bei luoghi storici della città, per un totale di circa 60 sedi pubbliche a ingresso gratuito. Il Festival ha visto esibirsi musicisti dilettanti e artisti professionisti di varia provenienza, spaziando dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock.

 

  • POLO MUSEALE DEL LAZIO

Il contributo è stato interamente devoluto come sostegno agli eventi del polo Museale del Lazio, in collaborazione con il MIBACT, che nell’estate 2016 ha proposto vari eventi da svolgersi nel periodo estivo tra Palazzo Venezia, Complesso del Vittoriano, Castel Sant’Angelo, e Villa D’Este. Gli eventi hanno riguardato la musica, il teatro, la danze, concludendosi con delle conversazioni d’arte. Per tutti gli eventi tranne quelli del Vittoriano l’accesso allo spettacolo è stato incluso nel biglietto per la visita dei complessi museali.

 

  • RADIO 2 SOCIAL CLUB

Il programma radiofonico “Social Club” rappresenta un punto di riferimento per tutti i giovani autori e artisti che amano esprimere la propria musica dal vivo. SIAE ha promosso e sostenuto la creatività dei giovani autori e i progetti musicali delle proposte nuove e emergenti ospitati nella trasmissione.

 

  • NATALE ALL’AUDITORIUM

Con il progetto “Natale all’Auditorium” il Parco della Musica di Roma ha accolto per più di un mese, durante il periodo delle feste natalizie, attrazioni di ogni tipo e per tutte le fasce d’età. All’esterno il Parco è tornato a trasformarsi in un villaggio di attrazioni per grandi e piccoli come ad esempio “Sottozero – Il Parco del ghiaccio”, la pista di ghiaccio riproposta per l’ottavo anno. All’interno dell’Auditorium moltissimi spettacoli di varia natura.

 

  • #SPECIAL STAGE

#SPECIALSTAGE è la prima rassegna musicale realizzata da giovani musicisti negli ospedali italiani, una sorta di “talent” al contrario che offre ai giovani musicisti di talento la possibilità di fare volontariato grazie al loro talento, esibendosi su un “palco speciale”. Il palco speciale è appunto costituito dai reparti di degenza degli ospedali aderenti all’iniziativa (in tutta Italia, a partire dalle più importanti città come Milano, Roma, Torino), in cui i musicisti ARTISTI UNDER 35 suonano in modalità acustica (chitarra e voce, piano e voce, piccoli ensemble) e offrono un’ora di svago a chi si trova in un momento di difficoltà in ospedale.

Sono previste 23 date nel periodo che va da settembre 2016 a dicembre 2016 – e già previsti nel 2017 almeno un concerto/ospedale al mese, tra gli ospedali di Catanzaro, Roma, Milano e Torino.

 

 

  • PREMIO LELIO LUTTAZZI

ll Premio Lelio Luttazzi è aperto ai giovani autori pianisti jazz del territorio nazionale italiano nati dal 1992 al 1999 (dai 18 ai 25 anni).

Il Concorso prevede 3, 4 giornate di lavoro alla Casa del Jazz, con a seguire una serata evento di premiazione “Nel segno di Lelio” e un concerto con i tre finalisti insieme ai musicisti jazz ospiti.

Premio per il primo classificato del Concorso, sotto formato di borse di studio.

 

        •     PREMIO MUSICA CONTRO LE MAFIE

Il Premio Nazionale “Musica contro le mafie” è un importante premio musicale che coniuga la musica all’impegno sociale. Arrivato alla sua settima edizione, per quest’anno si prevede l’introduzione di alcune novità, come la Targa/Premio “Giovani Autori” (under 31), l’istituzione di una Social TV, istituzione per le fasi finali di 3 giorni di incontri, seminari, concerti e la creazione del Villaggio “Musica contro le mafie”.

Sarà inoltre istituita per la prima volta una Borsa di studio per i vincitori del premio sostenuta da SIAE.

L’evento si svolgerà attraverso 5 giorni di eventi, concerti, seminari, incontri e show case.

 

       •      ROCK CONTEST

Rock Contest è il concorso nazionale per giovani artisti e gruppi esordienti di musica originale. Ogni anno il vincitore è decretato da una giuria qualificata di giornalisti delle maggiori testate musicali italiane, musicisti di fama nazionale, discografici e manager.  Il concorso si divide in più fasi: cinque serate eliminatorie e due semifinali che definiscono la rosa dei sei artisti ammessi alla finale. Durante la finale sono attribuiti agli artisti numerosi premi “professionali” (produzioni discografiche, promozioni, etc.).

È prevista inoltre l’attribuzione di un Premio SIAE per la miglior composizione musicale presentata dagli artisti.

  • PREMIO CARLO BIXIO

Il Premio Carlo Bixio per la migliore sceneggiatura originale di fiction, promosso da Associazione Produttori Televisivi (APT), RAI – Radiotelevisione Italiana e RTI – Reti Televisive Italiane, continua a perseguire il suo obiettivo anche nel 2016: la ricerca di nuovi e giovani talenti “under 40”, che come fece Carlo Bixio nella sua lunga carriera, siano portatori di spirito innovativo per il mondo dell'audiovisivo. La collaborazione con SIAE non solo supporta l’organizzazione dell’evento di giugno, ma prevede l’assegnazione di un premio particolare, la “Targa SIAE – Idea d’Autore”, da assegnare alla sceneggiatura che si distingue maggiormente per l’innovazione. 

  • ACCADEMIA NAZIONALE SILVIO D’AMICO

Il progetto si sviluppa sotto diverse direzioni: rassegne, produzioni di audiovisivi, concorsi, premi e borse di studio. SIAE, per ogni attività, eroga un contributo di supporto, soprattutto per i giovani autori, al fine di incentivarne la crescita e favorirne l’inserimento nel mondo del lavoro. Tra le attività promosse si trova ad esempio la premiazione dell’eccellenza negli studi di Drammaturgia e Scrittura scenica di allievi selezionati, che potranno poi puntare al coinvolgimento di istituzioni e festival di rilevanza nazionale.

 

  • PREMIO FRANCO SOLINAS "SCRIVERE PER IL CINEMA"

​Il Premio Franco Solinas per la Migliore Sceneggiatura svolge la sua azione a favore dei nuovi talenti attraverso il percorso di selezione dei Laboratori di Alta Formazione della Bottega Creativa e l’istituzione di Borse di sviluppo. Il Concorso si articola in più fasi, caratterizzate dall’invio di un Soggetto e di una Sceneggiatura. La dotazione del Premio e delle Borse di Sviluppo è messa a disposizione dalla Società Italiana degli Autori ed Editori nell’ambito del progetto triennale avviato dallo scorso anno da SIAE e destinato alla formazione e promozione dei giovani autori.

 

  • SUDTITLES "ESCO 2016" _ RASSEGNA DI CINEMA ALLO SCOPERTO

Il progetto “ESCO 2016 – Rassegna di cinema allo scoperto” proposto dall’Associazione Culturale Sudtitles consiste nella realizzazione di un’arena cinematografica all’aperto per la durata di 14 giorni consecutivi, presso piazze o edifici storici all’interno del territorio cittadino. Il programma prevede una serie di opere italiane che, nonostante il loro valore e l’interesse suscitato nel pubblico e nella critica, hanno avuto una scarsa distribuzione all’interno dei circuiti cinematografici regionali. Si prevede inoltre la possibilità di dedicare un omaggio ad un celebre regista appartenente alla storia del cinema italiano, proiettandone le opere e organizzando incontri e dibattiti.

 

  • LIGHTBOX – I LOVE G.A.I. - RASSEGNA E CONCORSO PER GIOVANI AUTORI ITALIANI

Lightbox propone di organizzare, in stretta collaborazione con SIAE, un evento durante la Mostra del Cinema di settembre: un concorso dedicato alla promozione dei giovani autori italiani (I LOVE G.A.I).

Il concorso ha come primo obiettivo “scoprire” i giovani talenti, dare loro un’importante visibilità, favorirne il contatto con le produzioni cinematografiche ed il circuito delle sale. In questo senso, l’evento prevede di creare uno spazio per facilitare lo scambio e gli incontri tra autori, produttori e distributori.

 

  • VOCI NELL’OMBRA - FESTIVAL NAZIONALE DEL DOPPIAGGIO

Il Festival Nazionale del Doppiaggio “Voci nell’Ombra” è la più longeva ed importante manifestazione italiana dedicata al doppiaggio, una vera e propria arte che fa da sempre parte della cultura italiana. Il Festival, che si tiene ad ottobre, si pone l’obiettivo non solo di ripartire come manifestazione nazionale di punta che premia e mette in evidenza l’eccellenza del doppiaggio italiano ma anche di studiare, analizzare e proporre soluzioni per migliorare ancora di più l’immagine di questa arte.

 

  • DAVID DI DONATELLO

I Premi rappresentano importanti riconoscimenti agli autori di maggior talento in ambito cinematografico italiano assegnati dall’ Ente David di Donatello dell'Accademia del Cinema Italiano. Il contributo di SIAE è destinato alla realizzazione dell’evento della cerimonia di premiazione e, dal 2015, ha anche istituito il “Premio Giovane Autore”.

 

  • WEB LAB 2.0

Il progetto “Web Lab 2.0” si propone di realizzare un racconto audiovisivo seriale da sviluppare e produrre all’interno di un programma di laboratori dedicati agli ospiti dell’Istituto Penale Minorile Cesare Beccaria di Milano e destinato alla diffusione sul web e su rete Rai.

 

  • SICILIA QUEER FILM FESTIVAL

Il progetto che si propone, già realizzato nelle ultime due edizioni con grande successo nell’area dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, prevede proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, spettacoli musicali, mostre e incontri con gli autori. Pensato nell’ottica di una crescita costante del territorio, il nostro festival intende lavorare nel solco del doppio binario che da sempre lo contraddistingue: la lotta contro l’omofobia e la difesa del cinema di qualità. Il festival è sostenuto da anni dal Ministero dei Beni Culturali – Direzione Generale per il Cinema, dalla Regione Siciliana – Sicilia Film Commission e dal Comune di Palermo. Tale progetto valorizza una realtà che da tempo lavora in ambito internazionale con particolare attenzione al coinvolgimento di segmenti diversi della popolazione. La rassegna si svolge dal 29 maggio al 5 giugno.

 

  • CINETECA ITALIANA MILANO

La Fondazione Cineteca Italiana Milano ha l’obiettivo di conservare e valorizzare il patrimonio filmico, e di diffondere, a livello nazionale ed internazionale, la cultura cinematografica italiana. Sono più i progetti sostenuti dalla cineteca e supportati da SIAE; tra di loro un Museo Interattivo del Cinema, una rassegna cinematografica, un concorso di opere prime e una serie di tavole rotonde e un festival di 10 giorni dedicato alle scuole e alle famiglie.

 

  • CNR - PROGETTO DI RICERCA DONNE E AUDIOVISIVO

Il progetto è incentrato sulla ricerca della donna nel mondo dell’audiovisivo italiano, individuando lo stato dell’arte fra le principali professioni e autorialità (regia, sceneggiatura, adattamento) e stimolando una riflessione, con proposte di policy, su come sia possibile promuovere e sostenere la cultura delle pari opportunità di genere del settore.

 

  • APOLLO 11 "RACCONTI DAL VERO - RACCONTI DAL MONDO"

 “Racconti dal vero – Racconti dal mondo”, rassegna cinematografica incentrata sul documentario d’autore e di creazione italiano ed internazionale. Il progetto mira a realizzare una stagione di programmazione da ottobre a giugno con una o più proiezioni settimanali e con l’aggiunta di eventuali teniture di alcuni film nel week-end costituendosi come una sorta di Festival permanente del cinema documentario a Roma.

 

  •  ORTIGIA FILM FESTIVAL

L’Ortigia Film Festival è il concorso di Opere prime e seconde italiane che dà spazio alla giovane cinematografia indipendente. Film di giovani autori, opere qualitativamente meritevoli che hanno scarsa o nulla visibilità nei circuiti tradizionali. Ortigia Film Festival è un concorso di lungometraggi, di cortometraggi, vetrina di documentari, retrospettive, anteprime, omaggi a grandi autori ecc.

 

  • IL VENTO DEL NORD - LAMPEDUSA CINEMA

Rassegna nata con il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica e della Regione Sicilia, di cui SIAE è main sponsor, porta il cinema dell’ultima stagione a Lampedusa con proiezioni, incontri e ospiti. SIAE ha scelto di sostenere la manifestazione, che si svolge dal 30 luglio al 5 agosto, per offrire intrattenimento, spettacolo e cultura, coinvolgendo le scuole e i ragazzi di Lampedusa.

 

  • TORINO FICTIONLAB

FictionLab è un'iniziativa organizzata da Film Commission Torino Piemonte (FCTP) e TorinoFilmLab (TFL) volta a sviluppare progetti di fiction televisiva di alto profilo sul territorio piemontese.  Il progetto si avvale della collaborazione di Rai Fiction e Sky ed è organizzato con il supporto di APT Associazione Produttori Televisivi e ANICA, che assegneranno un loro Premio e si avvale del patrocinio di 100autori, Scuola Holden e Writers Guild Italia. Fiction Lab nasce come laboratorio di scrittura per sceneggiatori professionisti e non, con l’ambizione di porsi come opportunità unica di incontro tra i vari settori del meccanismo produttivo.

Il laboratorio prevede la realizzazione di 3 workshop, a Roma e a Torino e si concluderà con una cerimonia di premiazione.

 

  • TRIBUTO A ETTORE SCOLA - BIF&ST BARI INTERNATIONAL FILM FEST

Il progetto “Tributo a Ettore Scola” si colloca all’interno del “BIF&ST – Bari International Film Festival” in programma dal 2 al 9 aprile, evento seguito e curato da Ettore Scola in persona fino a pochi giorni prima della sua scomparsa. Per onorare la figura del Maestro, la Fondazione intende organizzare un tributo durante il quale si svolgeranno proiezioni di film e materiali video, convegni, conferenze, presentazione di libri ed eventi vari.  Il tributo si svolgerà in parallelo a tutto il festival e vi prenderanno parte numerosi attori italiani e stranieri che hanno lavorato con Scola o che a lui si sono ispirati, oltre alla famiglia e a molti dei suoi colleghi.
 

  • FESTIVAL “IL CINEMA RITROVATO”

Oltre alle proiezioni cinematografiche, in retrospettiva e non, il Festival del Cinema Ritrovato propone a Bologna incontri con registi, storici e critici, occasioni uniche per indagare e discutere di estetica, cultura e tecniche del cinema. Il festival si svolge dal 25 giugno al 2 luglio.

 

  • CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA

Il progetto prevede l’assegnazione di Borse di Studio del Centro Sperimentale di Cinematografia, L’assegnazione delle Borse di Studio è rivolta ai talenti emergenti che contribuiscono alla crescita e all’affermazione del cinema italiano. L’obiettivo è assicurare agli studenti della Scuola Nazionale di Cinema un contributo economico che, in ragione del merito e di particolari condizioni economiche, consenta di supportare i costi per la frequenza dei corsi triennali presso una delle sedi del Centro Sperimentale.

 

  • GIORNATE DEGLI AUTORI A VENEZIA

Le Giornate degli Autori – o Venice Days – nascono nel 2004 come rassegna autonoma all’interno della Mostra del Cinema di Venezia e come spazio alternativo ai suoi luoghi.

Le Giornate degli Autori si svolgono in parallelo alla Mostra del Cinema di Venezia. Obiettivo della rassegna è quello di creare attenzione per il cinema di qualità, con un occhio di riguardo per l’innovazione, la ricerca, l’originalità espressiva, l’indipendenza autonoma e produttiva.

Sono previsti l’assegnazione dei Premi SIAE per la creatività giovanile.

 

  • TRASTEVERE RIONE DEL CINEMA

Dal 1 giugno al 30 luglio 2016 il Cinema America propone la II edizione della rassegna cinematografia a cielo aperto già sperimentata nell’estate 2015. Il progetto si struttura in un percorso di educazione all’audiovisivo e si ripropone di trasformare la piazza in un momento di scambio collettivo e di crescita individuale. Il Festival si svolge presso Piazza San Cosimato, nel Rione di Trastevere. La rassegna è a titolo completamente gratuito.

 

  • L’APEROSSA ROMANA

Il progetto è una manifestazione cinematografica itinerante che attraversa la città di Roma. Attraverso il recupero di materiali audiovisivi e fotografici dei cittadini si vuole rendere omaggio e approfondire la storia di alcuni quartieri di Roma (Pietralata, Pigneto, San Lorenzo, Ostiense, San Basilio). Il materiale raccolto, montato e digitalizzato, verrà proiettato durante le serate della manifestazione.

 

  • “UNARCHIVE – PER UN USO CREATIVO DELLE IMMAGINI”: PREMIO ZAVATTINI

Il progetto “Unarchive – Per un uso creativo delle immagini”, dedicato a Cesare Zavattini, prevede un bando di partecipazione per la presentazione di progetti attinenti alla realizzazione di cortometraggi documentari (anche nelle forme del webdoc) con il materiale messo a disposizione dall’Aamod, Il bando è rivolto ai giovani filmaker di età compresa fra i 18 e i 35 anni.
 

  • CAPALBIO CINEMA – INTERNATIONAL SHORT FILM FESTIVAL

Capalbio Cinema – Intenational Short Film Festival è una vetrina internazionale dedicata ai cortometraggi di autori italiani, giunta alle sua 23° edizione. Al festival, in svolgimento dal 25 giugno al 2 luglio 2016, sarà inaugurata la sezione industry, rivolta al cinema indipendente, con ospiti che si confronteranno rispetto alle nuove frontiere del cinema e sarà ospitato il primo Storytellers LAB con incontri, panel e laboratori che verranno presentati ad una platea di 30 registi europei.

 

  • LIBERO CINEMA IN LIBERA TERRA

Libero Cinema in Libera Terra è una carovana di cinema itinerante contro le mafie che ogni estate viaggia per la penisola e oltre i suoi confini con un furgone attrezzato con tecnologie digitali. Le attrezzature utilizzate consentono di allestire in poco tempo spazi cinematografici temporanei all’aperto. Il festival di Libero Cinema si tiene nelle piazze, nei parchi, nelle periferie, nelle terre e nei beni confiscati ai mafiosi. La carovana attraverserà 8/10 regioni con 2/3 tappe a regione (Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Lazio, Umbria, Emilia Romagna, Lombardia, Liguria).
 

  • CASA DELLE TRADUZIONI

Per il 2016 la Casa delle traduzioni organizzerà 8 corsi di aggiornamento professionali indirizzati a 120 adattatori-dialoghisti, sottotitolati e audio descrittori.

 

  • FILMaP

FilmaP è un centro di produzione e formazione cinematografica nato nel 2014.

Due le attività previste: Movielab – Percorsi laboratoriali sui linguaggi audiovisivi per la produzione di piccoli film e Atelier di cinema del reale, percorsi formativi rivolti a giovani dai 20 ai 32 anni finalizzati alla valorizzazione dei talenti ed alla creazione di film-makers di cinema del reale. Ciascun laboratorio coinvolgerà 14 allievi.

 

  • VISIONI FUORI RACCORDO

Visioni fuori raccordo è un festival che si tiene a Roma dedicato al cinema del reale, al documentario nella sua molteplicità di linguaggi. Ogni anno nella sezione del Concorso Italiano vengono presentati 12/14 documentari italiani di giovani autori ed autrici, scelti per il forte impatto artistico e sociale e spesso presentati in anteprima a Roma.
 

  • APERTURE

 “Aperture” è il nuovo progetto speciale realizzato dall’Associazione Giornate degli Autori. È un progetto di formazione, ricerca e creatività nei nuovi linguaggi dell’oggetto filmico che impegnerà l’Associazione nel prossimo triennio con attività a carattere permanente a Roma e a Venezia fino ad una dimensione internazionale.

 

  • TOR SAPIENZA FILM LAB

Il progetto nasce in un quartiere della periferia romana ad alto rischio come quello di Tor Sapienza. Si struttura come un laboratorio pilota realizzato per “educare” alla cinematografia un gruppo di ragazzi del quartiere romano coinvolgendo diversi professionisti del settore del calibro di Giovanni Piperno, Piergiorgio Piciarelli, Adamo Dionisi, Orsetta De Rossi, ecc.

La finalità è quella di offrire un progetto educativo completo condotto da un’equipe laboratoriale multidisciplinare.

 

  • ROMA WEB FEST – LA SAPIENZA

Il Roma Web Fest è il primo festival italiano dedicato alle webseries, alla cine serialità esplosa in rete, ai Fashion Film e a produzioni web native inedite. RWF è una manifestazione di 3 giorni riservata ai migliori prodotti seriali nati nella rete. Svolto parallelamente il progetto Roma Web Fest – Sapienza è il primo corso universitario dedicato ai prodotti audiovisivi webnativi. Il corso propone la formazione di una nuova figura di produttore/creativo/esperto di webmarketing stimolando nuovi processi produttivi capaci di generare nuove tipologie di prodotto che attirino, ma tutelino il cittadino

 

  • ANIMAPHIX – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM D’ANIMAZIONE

Animaphix – Festival Internazionale del Film d’Animazione è il primo festival in Sicilia dedicato interamente al cinema d’animazione, che esplora non solo le produzioni più tradizionali ma anche le sperimentazioni tecnologiche.  È prevista la presenza di giovani autori ed editori chiamati a partecipare. Il festival si tiene il 29, 30 e 31 luglio 2016.

 

  • ACCADEMICA DEL CINEMA RAGAZZI – ENZITETO

L’Accademia del Cinema Ragazzi – Enziteto è la prima scuola di cinema in Italia rivolta a ragazzi ad essere ubicata in un quartiere di Bari ad alto rischio di devianza. L’Accademia si batte in questo territorio da 10 anni per coinvolgere persone attraverso il cinema e la cultura, cercando di sottrarli al degrado e alla mancanza di prospettive. Gli iscritti all’Accademia del Cinema sono ragazzi compresi tra i 16 e i 21 anni. Per favorire maggiormente l’integrazione dei ragazzi e dei bambini del quartieri sono state formate inoltre l’Accademia Junior e l’Accademia Baby. Esiste inoltre l’Accademia Donne, dove si svolgono laboratori di recitazione e di realizzazione di cortometraggi.

Hanno dato il loro contributo artistico, tra i tanti: Sergio Rubini, Emilio Solfrizzi, Giorgio Pasotti, Felice Laudadio, Domenico Procacci, Michele Placido.

 

  • NASTRI D’ARGENTO

L’iniziativa, all’interno dei “Nastri d’Argento” 2016, è volta alla valorizzazione della scrittura per il cinema attraverso la destinazione di alcune borse di studio finalizzate all’aggiornamento professionale e attraverso corsi specializzati e/o acquisti destinati alla formazione.

Destinatari dell’iniziativa saranno almeno 3 giovani autori selezionati attraverso la sceneggiatura delle migliori opere prime dell’anno in cinquina per il concorso dei Nastri.

 

  • LABORATORIO DI FILM MAKING

La Fondazione Ente dello Spettacolo organizza attività di formazione gratuita per giovani studiosi del cinema e comunicazione: un laboratorio di giornalismo cinematografico e dinamiche di mercato (dal 2006) e il Laboratorio di Filmmaking (dal 2015). Obiettivo: fornire ai giovani strumenti e opportunità di crescita professionale nel settore dell’audiovisivo. Il laboratorio è dedicato a 10 giovani aspiranti registi italiani: un corso pratico di regia, scrittura, montaggio e fotografia.

 

  • ALICE NELLA CITTÀ

“Alice nella Città è la sezione autonoma e distaccata della “Festa del Cinema di Roma” dedicata alle giovani generazioni e alle famiglie. In programma dodici opere nel Concorso Young Adult, tre film fuori concorso, 2 co-produzioni con la Festa del Cinema e due eventi speciali. Al Cinema Admiral si è svolto il programma di Alice Panorama, con 10 film sul mondo delle nuove generazioni; a questi si è affiancata la selezione del KINO Panorama Italia, curata dai ragazzi del KINO. La selezione ha messo l’accento sul cinema italiano con proiezioni di film, documentari e cortometraggi di giovani promesse.

 

  • ARTETHETICA

L’importo è stato utilizzato dalla Associazione Culturale Artethica per l’Artethica Cinefest, svoltosi a Procida tra il 4 e il 6 novembre 2016 presso l’Ex Carcere di Massima Sicurezza. All’interno della rassegna cinematografica, alla sua seconda edizione, proiezioni dal tramonto all’alba, più di dieci tra film e documentari, istallazioni artistiche, percorsi videosonorizzati, incontri con attori, registi e produttori.

 

  • A TUTTO SCHERMO 2016

Il progetto “A tutto schermo”, è un programma nazionale di circuitazione di film e documentari di qualità, (12 titoli di cui 10 lungometraggi e 2 documentari) selezionati annualmente da una commissione appositamente costituita composta da critici cinematografici di caratura nazionale. Dell’iniziativa fanno parte anche “Cinelibrary”, progetto di video-produzione che consiste nella realizzazione di clip audiovisive contenenti interviste a critici, autori, docenti e personaggi di spicco della scena culturale nazionale e “Fuori Orario”, che coinvolge le scuole secondarie di I e II grado del territorio nazionale.

 

  • A TUTTO SCHERMO 2017

Il progetto “A tutto schermo”, è un programma di promozione cinematografica nazionale della Rete degli Spettatori finalizzato a favorire la circolazione di opere cinematografiche italiane, con particolare attenzione alle opere prime e seconde, presso una rete di sale selezionate a livello nazionale. Per facilitare la diffusione si inserisce all’interno dell’iniziativa il progetto “Cinelibrary”, che consiste in un archivio video con contenuti di approfondimento resi accessibili al pubblico. I video contengono notizie, informazioni di backstage, interviste agli autori, a critici cinematografici e ad altre personalità del mondo del cinema e della cultura, frammenti del film, curiosità e aneddoti. All’interno di “A tutto schermo” si innesta a sua volta il progetto “Fuori Orario”, dedicato alle scuole secondarie di I e II grado sul territorio nazionale, con lo scopo di creare uno spazio di dialogo su tematiche di rilevanza sociale e per diffondere la conoscenza del linguaggio cinematografico e audiovisivo presso il pubblico più giovane.

 

  • BIF&ST - FESTIVAL VITTORIO GASSMAN – DINO RISI

All’interno del Bari International Film Festival, giunto alla sua ottava edizione, sono previsti due tributi ad alcune delle figure più importanti del nostro cinema, Vittorio Gassman e Dino Risi. Oltre alla presentazione di una cinquantina di film interpretati o diretti da Gassman (fra i quali 15 di cui è stato regista Dino Risi) ci saranno incontri sui due cineasti, una serie di laboratori sulla scrittura creativa dedicati alla formazione dei giovani autori e riservati a giovani di età inferiore ai 29 anni, presentazione di libri e spettacoli teatrali realizzati da Gassman per la RAI. Sono in programma inoltre una serie di incontri con autori e personalità della cultura che hanno collaborato con Gassman e Risi.

Sul modello dell’edizione precedente, la Fototeca della Cineteca Nazionale metterà a disposizione del Bif&st 2017 gigantografie scattate sui set.

 

       •      CONCORSO EXTR’A – IL RAZZISMO È UNA BRUTTA STORIA

Dal 2007 il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano (FCAAAL) ha inserito nel suo programma la sezione Extr’A, il primo concorso in Italia dedicato a opere recenti di autori e registi italiani girate nei tre continenti Africa, Asia e America Latina o che trattano i temi dell’immigrazione e dell’integrazione in Italia.

La 27° edizione del FCAAAL festeggerà il decennale del concorso Extr’A potenziando il numero dei film selezionati, dei registi partecipanti; saranno inoltre previsti matinées dedicati agli studenti delle scuole e delle università di Milano e saranno acquistati i diritti del film premiato.

Nel concorso è prevista l’assegnazione di un premio SIAE – Razzismo Brutta Storia del valore di 2.000 euro al miglior film della sezione selezionato da una giuria composta da giornalisti e critici italiani.

 

      •       CORTINAMETRAGGIO

Cortinametraggio è una manifestazione dedicata al cortometraggio italiano che si propone di promuovere il cinema e il rapporto tra Cortina e il cinema. La manifestazione sarà un’occasione di ritrovo e di lavoro tra tecnici del settore, oltre ad essere un’importante vetrina per i giovani artisti italiani che cercano di muovere i primi passi nel mondo del cinema.

La giuria delle sezioni di concorso sarà composta da attori, registi, giornalisti e professionisti del settore.

Sarà attribuito un premio che prevede la circolazione di un corto scelto dall’Anec-Fice in 450 sale cinematografiche d’essai. Main media partner del festival sarà la RAI, mentre sono confermate le collaborazioni delle edizioni passate con il Centro Sperimentale di Cinematografia (CSC), il sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), il Centro Nazionale del Cortometraggio (CNC), l’associazione degli esercenti, ANEC con la Fice, Federazione dei cinema d’Essai e Rete Eventi.

 

 

  • FESTIVAL DI CULTURA E LETTERATURA EBRAICA

L’importo stanziato è stato intereamente utilizzato dalla Comunità Ebraica di Roma per il Festival internazionale di Cultura e Letteratura Ebraica che, giunto alla sua nona edizione, si è strutturato come una piattaforma cultura multidisciplinare prevedendo la realizzazione di conferenze, proiezioni, laboratori ecc. Il Festival si è arricchito inoltre della sezione Opera Prima, dedicata a dare ribalta alle esperienze creative prime e innovative nell’ambito della narrazione cinematografica e mediale in tutte le sue forme.

 

  • FESTIVAL IL CINEMA RITROVATO – CINETECA DI BOLOGNA

Il contributo è stato interamente usato dalla Fondazione Cineteca di Bologna per il progetto “Il Festival del Cinema Ritrovato”,  giunto alla sua 30esima edizione. Il programma ha previsto ben 500 film in soli 8 giorni, per un viaggio attraverso 120 anni di cinema organizzati in 19 sezioni. La rassegna è stata organizzata attraverso proiezioni dal mattino a notte fonda in cinque sale e uno spettacolo finale serale ogni sera a Piazza Maggiore.

 

  • FESTA DEL CINEMA DI ROMA in collaborazione con I LOVE GAI

Durante la Festa del Cinema di Roma 2016 la Fondazione Cinema per Roma ha strutturato la collaborazione con la SIAE attraverso la realizzazione di un progetto speciale per amplificare l’azione di sostegno ai Giovani Autori Italiani – già intrapresa da SIAE attraverso la collaborazione con l’Associazione Lightbox – e per rafforzare i rapporti con la Festa del Cinema di Roma.

Sabato 22 ottobre, nello Studio 3 dell’Auditorium Parco della MUSICA è stato realizzato a cura di SIAE un evento che ha visto la proiezione della rassegna di cortometraggi realizzata dai partecipanti al progetto I LOVE GAI (già proiettata alla Mostra del Cinema di Venezia, sempre in collaborazione con SIAE) e in seguito l’incontro dei giovani autori con il pubblico, moderato da Nicola Giuliano (produttore di Paolo Sorrentino) e che ha visto coinvolti Istituzioni, Professionisti e Scuole Cinematografiche.

 

  • FONDAZIONE CINETECA ITALIANA - CINETECA 70

Nel 2017 la Fondazione Cineteca Italiana festeggerà il traguardo dei 70 anni. Per celebrarlo, la Fondazione ha previsto un anno di grandi attività di coinvolgimento pubblico e di valorizzazione del patrimonio cinematografico. Il progetto vuole infatti coinvolgere il maggior numero di persone, dai cinefili agli appassionati, dalle famiglie alle scuole con un’attenzione particolare agli spettatori più giovani.

Il progetto si struttura attraverso numerose iniziative, tra rassegne, bandi di concorso, campus, mostre e incontri.

Per quest’edizione SIAE sarà partner su tutte le iniziative, ma il suo contributo sarà specifico per il concorso di giovani film maker e per la produzione del dvd di cortometraggi.

 

  • FONDAZIONE ENTE SPETTACOLO - LABORATORIO DI FILM MAKING

La Fondazione Ente dello Spettacolo organizza attività di formazione gratuita per giovani studiosi del cinema e comunicazione: un laboratorio di giornalismo cinematografico e dinamiche di mercato (dal 2006) e il Laboratorio di Filmmaking (dal 2015). Obiettivo: fornire ai giovani strumenti e opportunità di crescita professionale nel settore dell’audiovisivo. Il laboratorio è dedicato a 10 giovani aspiranti registi italiani: un corso pratico di regia, scrittura, montaggio e fotografia.

 

  •  “LE SOCIETÀ DEGLI AUTORI. ITALIA E FRANCIA, ESPERIENZE A CONFRONTO” CONVEGNO

Il convegno si occupa del ruolo delle società di collecting nel settore audiovisivo in Italia e Francia, mettendo a confronto le esperienze di SIAE e SACD, l’approccio alla tutela dei diritti e all’implementazione della nuova direttiva europea sulle collecting. L’evento è organizzato dall’Associazione France Odéon e si svolge a Firenze a fine ottobre all’interno del festival del cinema francese. L’associazione France Odeon, che è stata costituita nel 2009 su impulso dell’Ambasciata di Francia in Italia e della Regione Toscana per dare continuità al festival di cinema francese di Firenze France Cinéma, ha come obiettivo quello di promuovere non solo il cinema ma più in generale la cultura francese in Italia.

 

  •     MASTER IN CINEMA E TELEVISIONE

Il Master dell’Università Suor Orsola Benincasa intende formare i profili professionali del regista cinematografico, dello sceneggiatore, del regista televisivo e dell’autore tv. A queste quattro figure professionali il Corso intende fornire una serie di competenze tecniche nell’ambito delle discipline che contribuiscono alla realizzazione del prodotto cinematografico e del prodotto televisivo. Il contributo richiesto a Siae è destinato a 4 borse di studio per i quattro corsisti vincitori di uno specifico concorso (rivolto ai soli iscritti al Master).

 

  • MILANO FILM FESTIVAL

Milano Film Festival è un festival internazionale di cinema giunto alla sua XXI edizione. Il Festival sarà articolato in due concorsi internazionali, Lungometraggi – dedicato ad opere prima e seconde realizzate nell’anno in corso e Cortometraggi, dedicato a registi sotto i 40 anni d’età. In più, saranno presenti le sezioni storiche fuori concorso come Colpe di Stato e il Focus Animazione.

 

  • NASTRI D’ARGENTO

L’iniziativa, all’interno dei “Nastri d’Argento” 2016, è volta alla valorizzazione della scrittura per il cinema attraverso la destinazione di alcune borse di studio finalizzate all’aggiornamento professionale e attraverso corsi specializzati e/o acquisti destinati alla formazione. Destinatari dell’iniziativa saranno almeno 3 giovani autori selezionati attraverso la sceneggiatura delle migliori opere prime dell’anno in cinquina per il concorso dei Nastri.

 

  • NOIR IN FESTIVAL

Il NOIR IN FESTIVAL è una manifestazione organizzata dalla cooperativa STUDIO e diretta dal suo Presidente, Giorgio Gosetti che si concentra ogni anno sulle mille sfaccettature del genere noir e più in generale del mystery. Sono tre i passaggi fondamentali della manifestazione: approfondimento su un settore cruciale della cultura popolare con speciale attenzione all’Italia e all’Europa; formazione di un nuovo pubblico mediante il coinvolgimento diretto del pianeta universitario (la IULM, Libera Università di lingue e comunicazione di Milano, l’Università dell’Insubria a Como e lo IED, Istituto Europeo di design di entrambe le location); messa in valore degli stretti rapporti intermediali tra cinema e l’audiovisivo da una parte, la letteratura e i new media dall’altra. Gli eventi previsti sono: proiezioni cinematografiche in anteprima; omaggi e retrospettive; rassegne televisive; mostre di grafica e di fumetto; incontri con scrittori e sceneggiatori; panel e workshop di approfondimento e di sperimentazione.

 

  • RETROSPETTIVA CHINTIS LUNDGREN

All’interno della 35° edizione di Bergamo Film Meeting, sarà organizzata, in anteprima italiana, la retrospettiva completa dell’animatrice estone Chintis Lundgren (Tallin, Estonia; 1981), tra le più interessanti esponenti della scuola baltica di animazione. A Bergamo saranno presentati tutti i suoi 32 cortometraggi e una mostra con le tavole utilizzate per realizzare i suoi film (disegni, bozzetti e storyboard). La regista sarà presente a Bergamo dal 13 al 19 marzo 2017 e potrà incontrare il pubblico, la stampa, condurre un workshop per professionisti e effettuare un incontro con gli studenti delle scuole superiori.

Bergamo Film Meeting intende valorizzare il cinema d’autore e promuovere giovani registi non conosciuti in Italia, con una particolare attenzione verso il cinema d’animazione. L’obiettivo è anche quello di permettere uno scambio di competenze, attraverso incontri formativi sia per adulti che per ragazzi.

 

  • SICILIA QUEER FILM FEST 2017

La settima edizione del “Sicilia Queer Filmfest” - un festival cinematografico internazionale di cinema d’autore a tematica GLBT (gay, lesbica, bisex e trasgender) - si svolgerà a Palermo a fine maggio 2017. Vi saranno otto giorni di eventi dedicati al cinema e ai diritti, con ospiti da tutto il mondo, mostre d’arte, concerti e presentazioni di libri. Il festival si propone nuovamente come il luogo di promozione di un cinema che non trova spazio nei circuiti commerciali, favorendo il rapporto tra autori e spettatori attraverso dibattiti e interventi che seguono le proiezioni.

L’evento prevede più di sei proiezioni giornaliere nei tre spazi cinematografici del festival (cinema de Seta, Sala Wenders; Arena all’aperto), oltre ad attività collaterali nei principali spazi dei Cantieri Culturali alla Zisa (Istitut Francaise, Goethe Institut, Spazio gioco bimbi, Area Conferenze, Bookshop, centro sperimentale di cinematografia).

 

  • VISIONI DAL MONDO

Il progetto si configura come un festival del documentario il cui scopo è far conoscere e promuovere giovani produttori, registi e autori indipendenti italiani del genere documentario d’autore. L’attenzione sarà rivolta alle produzioni indipendenti che guardano alla tv, al cinema, al web, alla distribuzione partecipata dal basso e alle produzioni delle grandi tv pubbliche e dei network stranieri. Il festival è diviso in più sezioni: il Concorso Italiano, rivolto ai migliori giovani cineasti, la sezione Fuori Concorso, con lungometraggi nazionali e internazionali, Rai Cinema, con la proiezione di produzioni Rai Cinema, la sezione Business – Visioni Incontra, una serie di workshop di presentazione, e la parte dedicata agli eventi speciali: masterclass con importanti registi, tavole rotonde e educational workshop con scuole di cinema milanesi.

 

  • IL MESE DEL DOCUMENTARIO

 “Il Mese del Documentario” è una rassegna cinematografica che propone il meglio della produzione documentaristica italiana e internazionale a Roma e in una rete di città italiane.

Accanto al proposito di rendere visibili film di alto livello tecnico e narrativo, tra gli scopi della manifestazione c’è l’intento di favorire l’incontro del pubblico italiano con i documentari.  La rassegna sarà a cura della Casa del Cinema, con la collaborazione di Doc/it.

Una rosa di film italiani e di film stranieri sarà selezionata per gli incontri e le visioni con il pubblico della Capitale alla Casa del Cinema e nelle sale delle altre città che vorranno aderire all’iniziativa (tra queste l’Astra a Napoli, Il Beltrade a Milano, il Lumiere a Bologna).

 

  • INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL CINEMA E DELL’AUDIOVISIVO ITALIANO

Il progetto di ISICULT propone la realizzazione di una sperimentale ricerca di scenario e di marketing sulle potenzialità del doppiaggio come veicolo del “made in Italy” audiovisivo, iniziativa che si sviluppa su base biennale (2017-2018). 

Gli obiettivi essenziali del progetto sono quelli di misurare la possibile centralità del modello di fruizione italiano e testare la possibile diffusione del modello di fruizione del cinema/audiovisivo doppiato, trasformando la “diversità” italiana in un modello di fruizione sofisticato e assegnando al nostro Paese la centralità nel processo di formazione di attori/doppiatori per il mondo intero.

 

  • MASTER OF FINE ARTS IN FILMMAKING

Il Master of Fine arts in filmmaking dell’Università Ca’ Foscari è un corso di primo livello inteso per fornire tutti gli strumenti pratico-teorici necessari per la realizzazione di un film, oltre che per ambiti pubblicitari, musicali e videoartistici. Grazie all'apporto di docenti qualificati e professionisti del settore, gli studenti potranno apprendere le principali specifiche filmiche. Ai laboratori pratici e agli insegnamenti teorici si affiancherà la realizzazione da parte degli studenti di un film digitale interamente prodotto all'interno del master.

Il Master formerà soggetti in grado di svolgere attività di filmmaking, di promuovere iniziative culturali legate agli ambiti in oggetto, in collaborazione con enti e fondazioni con finalità di carattere pubblico e privato, di operare creativamente nell’ambito dell’industria dell’intrattenimento.

Seguirà quindi la realizzazione di tre cortometraggi che saranno proiettati nell’ambito del Ca’ Foscari Short Film Festival (marzo 2018, VIII edizione).

 

  • MASTERCLASS NORDIC FILM FEST

All’interno del Nordic Film Fest, rassegna cinematografica di 4 giornate con proiezioni gratuite di una ventina di film prodotti dalle nazioni promotrici (Svezia, Danimarca, Finlandia, Norvegia), si svolgerà una masterclass di sceneggiatura della durata di due giorni, con la collaborazione gratuita di Writers Guild Italia. La masterclass sarà tenuta da importanti rappresentanti del cinema dei Paesi nordici e da professionisti della nuova serialità televisiva e sarà rivolta a sceneggiatori, editor e studenti italiane delle scuole di sceneggiatura con l’intento di promuovere lo scambio tecnico- culturale per una collaborazione tra i paesi. Il contributo di SIAE è teso a rendere gratuita la partecipazione alla masterclass.

 

  •  MILANO FILM NETWORK – INDUSTRY DAYS

Milano Industry Days, ossia le giornate professionali del cinema indipendente a Milano, è un progetto che si propone di sostenere autori e produzioni con progetti di provata qualità artistica e valore culturale e sociale e di incentivare lo sviluppo economico e imprenditoriale del comparto cinematografico e audiovisivo in cui i giovani autori si muovono, mettendoli in relazione tra loro e con le eccellenze produttive attive sul tutto il territorio nazionale. Nei Milano Industry Days trovano la loro conclusione i due progetti del Milano Film Network, In progress, laboratorio produttivo per progetti cinematografici di giovani registi, e L’Atelier, fondo di sostegno alla post-produzione di lungometraggi. Durante i Milano Industry Days si andranno a premiare i 10 lavori finalisti della prima iniziativa e i 5 lungometraggi scelti per la seconda.

 

 

  • · OFFICINA DELLE ARTI PIER PAOLO PASOLINI

Il progetto Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini è un laboratorio di alta formazione per le arti multimediali promosso dalla Regione Lazio, dall’Università degli Studi Roma Tre e dal Conservatorio di Santa Cecilia. Grazie al contributo biennale di Siae si prevede l’attivazione di tre borse di studio per anno destinate ai giovani più meritevoli al fine di realizzare progetti autoriali professionali (sceneggiature, drammaturgie, cortometraggi).         

 

  • STENO, L’ARTE DI FAR RIDERE

Il progetto prevede una Mostra monografica su Steno in occasione del centenario della sua nascita (19 gennaio 2017). Si tratteranno vita privata e professionale del regista, dall’infanzia all’ultima opera cinematografica, passando per i temi a lui legati (le riviste umoristiche; la radio; il teatro; la sceneggiatura; la regia cinematografica e televisiva; la censura; il rapporto con attori e collaboratori; la famiglia; lo Steno scrittore). Il progetto prevede anche una parte didattica durante la quale ci saranno proiezioni e incontri con le maestranze del cinema e personaggi legati a Steno.

Si svolgerà inoltre un focus sul cinema italiano e internazionale degli anni ’20 e ’30 e sulle origini del cinema comico e i generi cinematografici dagli anni ’50 agli anni ’70 attraverso otto incontri aperti al pubblico e che coinvolgeranno accademie e scuole del settore teatrale e cinematografico.

 

  • VENTOTENE FILM FEST

L’importo del contributo di Euro 10.000 è stato interamente utilizzato per sostenere una delle storiche rassegne cinematografiche organizzate nelle isole minori italiane, il Ventotene Film Festival. L’edizione di quest’anno ha avuto come tema conduttore l’Europa Unita e la l’anniversario della scomparsa di Altiero Spinelli, uno dei redattori del Manifesto di Ventotene. Durante i 7 giorni dell’iniziativa, dal 25 al 31 luglio, ci sono state, oltre alle proiezioni, incontri con autori, registi, attori e il concorso internazionale docufilm Open Frontiers, seguito da una giuria giovani costituita dagli studenti partecipanti e presieduta da Giulio Scarpati.  Presidente onorario del festival era Matteo Garrone.

 

  • TEATRO NO’HMA – T. Pomodoro

Il “Teatro No’hma”, sostenuto anche con il contributo di SIAE, propone a Milano un’attività con tematiche culturali e di interesse sociale realizzando eventi, percorsi seminariali, multimediali, manifestazioni e interessanti performance artistiche, sceniche e musicali. Gli spettacoli sono a titolo gratuito.
 

  • ACCADEMIA NAZIONALE TEATRO ALLA SCALA

Il contributo di SIAE all’Accademia Nazionale “Teatro alla Scala” è finalizzato al sostegno dei giovani allievi della Scuola di Ballo, dell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala e del Master in Performing Arts Management attraverso l’erogazione di borse di studio e contributi allo studio. 

 

  • ACCADEMIA NAZIONALE SILVIO D’AMICO – BORSE DI STUDIO 2016

L’intesa tra SIAE e l’Accademia “Silvio D’Amico” è finalizzata all’ideazione, alla definizione e all’ organizzazione di future progettualità volte all’approfondimento didattico delle problematiche afferenti alla scrittura scenica. Iniziative che, come negli anni precedenti, andranno a premiare l’eccellenza negli studi di Drammaturgia e Scrittura scenica di allievi selezionati con borse di studio.

 

  • ACCADEMIA NAZIONALE SILVIO D’AMICO – BORSE DI STUDIO 2017

La collaborazione ormai continuativa tra SIAE e l’Accademia Nazionale Silvio D’Amico si rinnova per l’anno 2017 con due eventi autorali particolari. Il primo nell’ambito del Festival dei Due Mondi di Spoleto a luglio 2017, con la premiazione dello spettacolo vincitore prescelto dalla giura tra i lavori presentati durante la manifestazione internazionale European Young Theatre. Il vincitore riceverà un Premio Siae e gli verrà consegnata la Targa d’argento.

Il secondo evento è il concorso per corti teatrali che, come da bando, assegna tre borse di studio per presentare al pubblico dieci corti teatrali selezionati tra i progetti appositamente realizzati per il premio SIAE 2017 dagli allievi dei corsi triennale di recitazione e regia e dei master dell’istituzione. Il concorso si concluderà con un cerimonia pubblica a ottobre 2017 presso il teatro Duse a Roma.

 

  • ARISTON COMIC SELFIE

L’iniziativa permetterà a singoli artisti, duetti e/o gruppi di effettuare delle performance di 90 secondi per esprimere le loro qualità che saranno messe in rete e sottoposte al giudizio del pubblico ed al giudizio di una giuria di qualità. Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere e valorizzare nuovi talenti, legati al settore della comicità, anche con canzoni comiche, attraverso il palcoscenico del web e quello tradizionale del teatro.

Per i 9 finalisti che si esibiranno sul palco del teatro Ariston è previsto un percorso formativo con professionisti per la realizzazione di una performance di circa 8/12 minuti sul palco e realizzazione di iniziative nelle piazze della città prima della finale. I vincitori assoluti saranno 3.

 

  • CONCORSO FORMAT D’INTRATTENIMENTO RAFIO TELEVISIVI E WEB

DGP ENTERTAINMENT insieme ad ANART propone un Concorso per promuovere il format originale italiano dedicato al mercato nazionale e internazionale con lo scopo di creare un percorso virtuoso di accesso ai professionisti e ai giovani talenti. Il progetto si inserisce in un percorso di promozione e tutela per incentivare la produzione italiana nel settore dell’intrattenimento radiotelevisivi e web.

 

  • CONVEGNO PREMIO IDEONA

Dal 2002 l’Anart insieme al Premio Ideona organizza un convegno, occasione di incontro dei professionisti del settore radiotelevisivo dell’intrattenimento. Per il 2017 il tema sarà: “Satire, televisione e new-media”. Esperti, docenti, autori, bloggers e youtubers dibatteranno su un genere popolare e allo stesso tempo d’autore; il convegno si concluderà con l’apertura della mostra su Franco Torti – fondatore dell’Anart – insieme ai personaggi protagonisti del suo lavoro. Obiettivo del convegno è approfondire i temi della libertà d’espressione e della tutela del diritto d’autore, ripercorrendo una parte della storia della televisione italiana.

 

  • FESTIVAL LABIRINTO

Il “Festival labirinto” è un festival che unisce e mette in contatto più discipline artistiche. Tra gli eventi, divisi in 14 giorni di programmazione, vi saranno: quattro sessioni di spettacoli teatrali, un bando di arte figurativa, un bando di drammaturgia e scrittura creativa, proiezioni di video-arte e un ciclo di conferenze.

Gli spettacoli teatrali andranno dal giovedì alla domenica per due settimane, per un totale di 8 giorni; mentre verranno annunciati sia un bando di pittura “Minotauro” con premio in denaro per il vincitore e possibilità per tutti i partecipanti selezionati di essere nella mostra allestita durante tutto il periodo del festival che il bando di drammaturgia e scrittura creativa “Dedalo”, con premio in denaro per il vincitore e la messa in scena del testo teatrale per la terza edizione del festival da parte del Gruppo della Creta.

 

  • FESTA DEI TEATRI

Il contributo è stato interamente devoluto all’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS)  per l’iniziativa “Festa dei Teatri 2016, grazie alla quale sabato 22 ottobre i teatri sono stati gratis. L’iniziativa è continuazione del progetto del Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini che mira a promuovere l’arte e la cultura in Italia.

 

  • MELTING MILANO

Melting Milano è una rassegna teatrale che vede in scena gli spettacoli delle compagnie Ludwig, teatro Ma, Eco di Fondi, Idiot Savant e Maniaci d’Amore, per un totale di 10 spettacoli. Tutti gli spettacoli sono drammaturgie e musiche originali di autori under35, messi in scena da registi e attori under35. Del progetto fanno parte inoltre 5 laboratori teatrali (per bambini, per anziani, di scrittura creativa…) e 3 incontri con “addetti ai lavori”.

 

  • PREMIO MICHELE MAZZELLA PER UNA DRAMMATURGIA GIOVANE

Il “Premio Michele Mazzella per una drammaturgia giovane” è nato per ricordare il giovane operatore teatrale scomparso prematuramente. Il progetto è stato dapprima supportato dal MIBACT, e poi in risposta alla petizione “Salviamo un Premio” – supportata da tutto il teatro italiano, da Albertazzi a Lavia -  dal MIUR. Il Premio si rivolge agli studenti italiani delle Scuole di Primo e Secondo grado e vuole avvicinare i giovani alla scrittura teatrale recependo il lavoro dei diversi laboratori teatrali già operanti nelle scuole. Aderiscono al progetto 682 scuole. Il contributo di SIAE è destinato alla fondazione di un premio omonimo, consegnato al Teatro Quirino di Roma il 14 novembre 2016

 

  • PROFESSIONE AUTORE

 “Professione autore” è l'estensione agli autori televisivi del talent per autori di canzoni “Genova per Voi”. Ha come finalità la scoperta, la formazione e l'avviamento alla professione di nuovi autori per la televisione.

L'iniziativa si compone di varie fasi: lancio del bando, raccolta delle iscrizioni, selezione, incontri con i semifinalisti, scelta dei finalisti, factory (con laboratori, test, conferenze, eventi aperti al pubblico) e finale.

Il vincitore del talent avrà la possibilità di seguire tutti i giorni e per alcuni mesi le varie fasi della produzione di “Striscia la notizia”, trasmissione di grande e duraturo successo.

 

  • PROFORMAT 2017

Referente: DGP Entertainment SRL

La DGP Entertainment S.R.L. propone la seconda edizione del concorso (già sponsorizzato nel 2016 da SIAE) per promuovere il format originale italiano di intrattenimento.  

Il Concorso è rivolto ad autori professionisti, giovani autori emergenti e studenti di istituti di formazione del settore audiovisivo, e consiste nella selezione di Paper Format, scritti da autori anche sotto i 35 anni. Una giuria qualificata selezionerà i 10 format vincitori di cui verranno realizzati, in collaborazione con Unisob-Napoli (Università SuorOrsola Benincasa) e insieme agli autori, i trailer, che verranno successivamente presentati, in accordo con l’APT, nell’ambito del Roma Fiction Fest ai produttori e alle emittenti nazionali e internazionali. Il Concorso è realizzato in collaborazione con Anart (a titolo gratuito).

 

  • SARANNO FAMOSI

Hdrà in collaborazione con l’Anart (Associazione Nazionale Autori Radiotelevisivi), propone un concorso per Commedie Musicali, dedicato a tutti gli autori italiani di teatro e musica.

Il regolamento del concorso prevede che almeno 3 dei 6 vincitori siano autori sotto i 35 anni. 

Il Concorso ha lo scopo di promuovere nuovi talenti nel campo della scrittura drammaturgica, dei testi e delle musiche, per rinnovare il genere della commedia musicale, con l’intento di favorire un più ampio coinvolgimento del pubblico giovanile.

 

  • STANZE, ESPERIENZE DI TEATRO D’APPARTAMENTO 2016 – 2017

 “Stanze” è una rassegna di spettacoli ideata e curata da Alberica Archinto e Rossella Tansini, realizzata in collaborazione con Teatro Alkaest.  La rassegna ha la particolarità di svolgersi esclusivamente nelle case private, nelle case-museo e in altri luoghi non teatrali (studi di artisti, ristoranti, magazzini, giardini ecc.). Il progetto vuole creare un’opportunità per i giovani autori e artisti dando loro l’occasione di mettere in mostra il loro lavoro in una vera e propria vetrina di ciò che potrebbe poi arrivare in palcoscenico. L’attività si svolge nel corso di tutto l’anno in tutta Italia attraverso uno o più appuntamenti mensili.

 

  • TEATRO IN FUGA

 “Teatro in fuga” è un progetto realizzato da ArteStudio in collaborazione con la Presidenza del Consiglio, il Ministero della Giustizia, il Ministero degli Esteri, la Regione Lazio e Roma Capitale e dedicato al fenomeno epocale delle migrazioni forzate. Il progetto prevede un Laboratorio teatrale di formazione sull’Attore/Autore sociale per immigrati e giovani attori italiani under 35 che si conclude con una serie di eventi: delle performance in siti museali, al teatro Argentina di Roma ed infine con un workshop in Libano.

Gli eventi previsti sono: un Laboratorio di 30 incontri in 60 giorni in un Centro accoglienza richiedenti asilo al Cara di Castelnuovo di Porto con 30 partecipanti fra rifugiati e attori italiani; due performance presso il Museo Macro di Via Nizza e la Galleria nazionale d’Arte Moderna; un workshop presso il campo rifugiati di Shatila in Libano; un video come backstage e documentazione e diffusione del progetto (postato su facebook, yotube, ecc.).

 

  • TOTO’ 50

Nell'ambito delle celebrazioni di “Totò50 i primi 50 anni senza il principe della risata”, dedicata al grande attore scomparso nel 1967, ci saranno una serie di iniziative: una grande mostra, retrospettive, convegni, rassegne cinematografiche, spettacoli teatrali etc.

SIAE dà il suo contributo alla mostra monografica “Totò Genio”, a cura di Vincenzo Mollica ed Alessandro Nicosia, che si pone come obiettivo primario quello di ricordare Totò facendo conoscere ai giovani un personaggio visto attraverso i suoi aspetti fondamentali e contraddittori. La mostra, attraverso materiali di cui molti fino ad oggi inediti (lettere, disegni, dattiloscritti, costumi di scena, manufatti personali e di scena), farà riemergere la sua figura più attuale che mai.

  • Premio Goliarda Sapienza

Il Premio è rivolto a tutti i detenuti presenti nelle carceri italiane e negli istituti di pena minorili, che hanno l’opportunità di concorrere con un proprio racconto di carattere autobiografico. Dalla quarta edizione è stata istituita anche la sezione Poesia. Come Tutor d’eccezione per gli autori che si sono distinti artisti, giornalisti e autori di fama. Scopo del Premio è quello di dare concreta espressione alle finalità rieducative della pena previste dalla legge italiana. Per il 2016 il Premio è dedicato al Giubileo straordinario della Misericordia, pertanto il tema del concorso sarà il perdono.
 

  • DONA UN LIBRO PER ELISA

L’iniziativa “Dona un libro per Elisa” nasce dalla prematura scomparsa di Elisa Scala, una bambina di 11 anni, appassionata lettrice. Elisa aveva appena iniziato la prima media presso l’Istituto Comprensivo di via Motta Camastra, una scuola giovane della periferia romana con una biblioteca poco fornita che Elisa sognava di poter riempire. Il sogno di Elisa sta pian piano prendendo forma grazie alle donazioni di volumi che stanno arrivando alla scuola, a cui SIAE partecipa in qualità di sponsor benefico. 

 

·         LE CONVERSAZIONI

Le Conversazioni è il festival internazionale ideato da Antonio Monda e Davide Azzolini che celebra dal 2006 i protagonisti della cultura internazionale e che si svolge a Capri, Roma, New York e Bogota. Ogni anno viene stabilito un tema sul quale gli ospiti delle varie edizioni sono invitati a confrontarsi. Inoltre viene realizzato un documentario, ulteriormente impreziosito da interviste esclusive, e pubblicato il volume con i testi inediti sul tema dell'edizione in corso.

Obiettivo de Le Conversazioni è far dialogare giovani autori italiani ed internazionali tra i più promettenti insieme a personalità già affermate. Gli autori italiani confermati ad oggi quali ospiti delle Conversazioni 2016 saranno Edoardo Albinati, Sergio Castellitto, Pupi Avati, Margaret Mazzantini e Niccolò Ammaniti.

Il progetto si articola in diverse date e location: a Roma, in collaborazione con la Rai, il ciclo di incontri si svolge dal 2014 nel Salone degli Arazzi della sede di viale Mazzini, ma la forte spinta all’internazionalità porta ogni anno il festival a far declinare il tema scelto anche nelle location di Capri, Bogotà e New York grazie a partnership e sinergie di prestigio.

 

·         PREMIO VOLPONI

 Il premio letterario nazionale “Paolo Volponi. Letteratura e impegno civile” promuove la figura e l’opera dello scrittore urbinate così come la letteratura legata all’impegno sociale, in un contesto che mette insieme teatro, cinema, arti figurative e fotografia, nonché il mondo della scuola e dell’educazione. Ha ricoperto per 12 anni un ruolo di prestigio riconosciuto nel mondo culturale italiano.

Grande spazio, fin dall’inizio, è stato dato anche ai giovani scrittori, sia nello specifico del Premio, che nelle attività di presentazione, reading e promozione delle letteratura.

Tutte le attività del premio “Paolo Volponi. Letteratura e impegno civile” sono organizzate a titolo gratuito, senza fini di lucro e grazie all’impegno di singoli a associazioni.