SIAE per la Cultura e lo Spettacolo (2014 - 2015)

L’impegno della Società Italiana degli Autori ed Editori nei confronti della creatività non si limita al rispetto dei diritti d’autore. Da anni la SIAE sostiene la cultura in Italia concedendo spazi, occasioni di scambio e incentivi economici, il tutto sempre con un occhio di riguardo nei confronti dei giovani autori.  

In questa sezione è possibile trovare tutte le iniziative dedicate da SIAE al panorama culturale italiano negli anni 2014-2015.

Guarda le iniziative dedicate a Cultura e Spettacolo 2017

Guarda le iniziative dedicate a Cultura e Spettacolo 2015 - 2016

 

Luogo di convergenza artistica di calibro internazionale, ha l’obiettivo di incoraggiare e divulgare il jazz nostrano e di costruire un punto di incontro tra musicisti, produttori e pubblico. Il contributo SIAE è stato destinato alla riapertura della “Casa del Jazz” e al “Concorso per migliore composizione” nel quale sono stati conferiti tre Premi SIAE “Libera il Jazz”.

Evento organizzato dal Comune di Firenze, in collaborazione con SIAE, per promuovere la musica live in Italia. Una giornata dedicata a ricordare quanto sia importante sostenere la musica dal vivo e incentivare i nuovi talenti. Con l’occasione, è stata presentata la sperimentazione avviata dal Comune di Firenze della nuova tariffa pensata per i cantautori under 31.

Programma di Radio2, rappresenta un punto di riferimento per tutti i giovani autori e artisti che vogliono avere la possibilità di portare la propria musica in una dimensione live. SIAE sostiene i progetti musicali delle proposte nuove ed emergenti ospitati nella trasmissione.

Il Club Tenco è stato fondato a Sanremo nel 1974 da un gruppo di appassionati per promuovere e sostenere la canzone d’autore. Il Club opera senza alcun fine di lucro e tutti i dirigenti e gli operatori lavorano senza percepire alcun compenso. Da qualche anno, il contributo di SIAE permette al Club Tenco di esistere.

 

Importante manifestazione dedicata alla nuova scena musicale indipendente italiana sostenuta da SIAE. Con l’obiettivo di promuovere e favorire la crescita e la diffusione della cultura musicale emergente e indipendente, il MEI di Faenza è uno spazio per concerti, festival, mostre, ed esposizioni per gli operatori della filiera musicale. 

Festival Franco-Italiano dedicato al Jazz e realizzato anche grazie al contributo SIAE. L’obiettivo è valorizzare i solisti più affermati, i giovani talenti e le produzioni originali inedite. Premio SIAE per la Creatività, destinato al miglior giovane autore.

L’Accademia Teatro alla Scala è riconosciuta come una tra le istituzioni formative più prestigiose nel campo dello spettacolo dal vivo, con un’attività formativa incentrata in quattro dipartimenti: Musica, Danza, Palcoscenico-Laboratori e Management. SIAE sostiene gli studenti dell’Accademia nei dipartimenti di Musica e Danza con borse di studio.

Polo Universitario costituito dalle più prestigiose scuole milanesi, rappresenta un’istituzione nazionale della formazione dei professionisti dello spettacolo e della comunicazione in un contesto di respiro internazionale. SIAE sostiene l’attività formativa del Dipartimento di Musica.

Diversamente dai talent televisivi dedicati agli interpreti, Genova per Voi, realizzato con il contributo di SIAE è il talent italiano dedicato agli Autori di canzoni. Prevede laboratori, stage, conferenze ed esibizioni. I vincitori della sezione «Canzoni» e «Rap/Hip Hop» hanno ricevuto un contratto editoriale in esclusiva della durata di un anno con la Universal Music Publishing-Casa Ricordi.

Concorso nazionale di musica per cantautori e band emergenti, organizzato da Controradio in partnership con Comune di Firenze e Regione Toscana, in collaborazione per la prima volta con SIAE. Per il vincitore: partecipazione al cd Rock Contest 2015, distribuzione digitale tramite Audioglobe, tutoraggio di un anno da parte dello staff del concorso e la possibilità di registrare il proprio cd presso SAM - Studi di registrazione. Inoltre, è stato assegnato il premio “Ernesto De Pascale” al miglior brano cantato in italiano.

Rassegna italiana di musica jazz che si svolge a Perugia nel mese di luglio, Umbria Jazz è tra gli appuntamenti per eccellenza per tutti gli amanti del genere. Umbria Jazz Winter, versione invernale della rassegna estiva, invece, si svolge ad Orvieto nel mese di dicembre con cinque giornate di musica d’autore, jazz, intrattenimento e spettacolo. 

Maratona musicale di beneficenza organizzata da Casa del Jazz e dal Comune di Roma e sostenuta da SIAE. Per l’occasione, il ponte Armando Trovajoli di Roma è diventato il palcoscenico della serata dove, oltre ai nomi noti del jazz, si sono esibiti i giovani talenti del Conservatorio di "Santa Cecilia" e del "Saint Luois College of Music" di Roma.

Rassegna italiana di musica che attinge alla creatività della tradizione popolare, senza confini di genere e senza criteri di esclusione. Importante punto di riferimento nel panorama musicale italiano, SIAE contribuisce sia alla realizzazione dei diversi appuntamenti sia al conferimento del “Premio per la migliore musica”.

Laboratorio che ha l’obiettivo di creare tre diversi libretti di opere liriche dalla durata di venticinque minuti l’uno. Ogni corto sviluppa una storia assolutamente autonoma, ma il loro insieme costituisce uno spettacolo completo che andrà in scena al Teatro Eliseo di Roma.

Concorso nazionale dedicato alla valorizzazione dei nuovi talenti musicali organizzato dalla Fondazione Arezzo Wave Italia. Attraverso il “Premio SIAE”, l’associazione corrisponde un sostegno economico al miglior gruppo iscritto presso la Società Italiana degli Autori ed Editori.

Evento culturale dedicato alla musica e ai pianisti che si svolge a Milano. L’evento, della durata di due giorni, realizzato anche grazie al contributo di SIAE, ha ospitato concerti, laboratori e lezioni di piano offrendo ai musicisti la possibilità di esibirsi in luoghi inconsueti (case, cortili, giardini..) davanti ad un pubblico eterogeneo. 

Campagna di sensibilizzazione sulla proprietà intellettuale nelle scuole attraverso la distribuzione gratuita in diversi istituti del cofanetto didattico “Rispettiamo la creatività” e nella organizzazione di incontri con i giovani. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con AFI e IMAIE, è sostenuta dalla sua nascita da SIAE e gode del patrocinio del MIUR.

Premio istituito dall’Associazione “La Compagnia di Donida” per promuovere le creatività autorale giovanile in ambito musicale. Sostenuto da SIAE, richiama l’attenzione di artisti di tutta Italia per assegnare una borsa di studio al CET di Mogol e un contratto editoriale con Universal Music Publishing Srl. Quest’anno, inoltre, il brano vincitore verrà distribuito, sotto forma di singolo, in tutti i maggiori store digitali e avrà una promozione professionale di almeno 90 giorni e verrà iscritto nei principali portali di monitoraggio radiofonico come EarOne e Radio Airplay.

Coro nazionale di musica gospel che si è tenuto in Piazza Duomo a Milano un concerto con cinquecento cantanti, ospiti internazionali e i maggiori esponenti del genere. SIAE ha contributo alla realizzazione dell’evento.

Organizzato dall’Associazione culturale “Piero Ciampi” di Livorno, è un concorso nazionale musicale che ha lo scopo di valorizzare l’opera dei giovani talenti che fanno della ricerca, della creatività e della progettualità i perni del loro lavoro nella canzone d’autore. SIAE sostiene il premio con un contributo destinato alla realizzazione dell’evento.

Progetto triennale che rappresenta la volontà della Società Italiana degli Autori ed Editori di rilanciare la musica colta contemporanea, espressione di creatività autorale moderna, ma spesso penalizzata rispetto a quella del repertorio classico. Una commissione di probi viri ha commissionato una mappatura sul territorio nazionale perindividuare le realtà più meritevoli, valutandone l’attività in base a criteri di qualità (apertura ai giovani compositori, attenzione anche alla sperimentazione e non solo alla musica già consolidata, contatti con realtà straniere e non solo italiane, attività allargata anche al di là del puro fatto concertistico con incontri, laboratori), quantità (per esempio il numero di concerti) e continuità (aver lavorato in costanza nei cinque anni precedenti all’assegnazione). Tre le tipologie di soggetti cui appartengono le dodici realtà selezionate: ensemble con una propria stagione di concerti, case discografiche e centri di produzione elettroacustica che si dedicano al repertorio contemporaneo della musica colta.

Concerto - evento con il quale Luca Barbarossa, cantautore romano e conduttore radiofonico di Rai Radio 2, accompagnato dalla sua Social Band, ha celebrato i vent’anni dell’Associazione "Libera" di don Luigi Ciotti. La serata, che ha animato la Sala dell’Auditorium di Roma il 26 Dicembre, ha ricevuto il contributo di SIAE ed è stata ricca di musica d’autore e ospiti d'eccezione. Il ricavato è stato devoluto in beneficienza all’Associazione.

Borse di studio assegnata dalla Fondazione Pino Daniele per un progetto di formazione didattica in ambito musicale (Masterclass, Corso di laurea in conservatorio). Requisiti richiesti: età inferiore ai 35 anni di età e il possesso del Diploma accademico di primo livello conseguito in un Conservatorio italiano o di un titolo equivalente internazionale conseguito in un’Accademia Musicale.

Progetto promosso da SOS Musicisti, Associazione italiana a tutela della musica e dei musicisti, articolato in una serie di incontri formativi per gli operatori delle scuole di musica, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti di tipo economico. Tra questi, anche un convegno sostenuto da SIAE sul diritto d’autore e l’importanza che riveste, il ruolo e l’attività della Società Italiana degli Autori e Editori nella tutela dello stesso.

Appuntamento annuale che si tiene a Castrocaro Terme con talenti emergenti in ambito musicale. Dal 1957 ha lanciato numerose nuove voci che, nel corso della loro carriera, hanno portato la musica e la canzone italiana in tutto il mondo.

Promosso dall’Associazione Petite Boutique, il concerto “Uniti per Roncaglia” è stato un evento di beneficienza che ha visto come protagonista la storica band dei Nomadi. Il ricavato del biglietto è stato devoluto alla popolazione alluvionata della comune piacentino.

Nel più vasto progetto di "Itinerari Procida", Artethica propone "Procida Isola del Cinema", rassegna cinematografica curata da Libero de Rienzo avente ad oggetto: l'isola, il carcere e il mare. Tre giorni di proiezioni nell’ex penitenziario di Palazzo D’Avalos, in case private aperte alla cittadinanza e in altri luoghi dell’isola per sensibilizzare il pubblico, soprattutto giovanile, a tematiche di forte impatto sociale.

Proposto dalle più importante accademie e associazioni nel settore cinematografico (Centro Sperimentale di Cinematografia, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, Officina della Arti “Pier Paolo Pasolini”, Associazione culturale “Premio Solinas”, Associazione culturale “Sudtitles”, “Lightbox”, “Voci nell’ombra), il “Progetto Sezione Cinema” si sviluppa sotto diverse direzioni: rassegne, produzioni di audiovisivi, concorsi, premi e borse di studio. SIAE, per ogni attività, eroga un contributo di supporto, soprattutto per i giovani autori, al fine di incentivarne la crescita e favorirne l’inserimento nel mondo del lavoro.

Manifestazione promossa dalla Fondazione Cinema per Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutti gli appassionati e non del settore. SIAE è stata partner dell’evento ricco di appuntamenti: proiezioni di opere cinematografiche, convegni, incontri e mostre.

Rassegna cinematografica promossa dalle associazioni dei registi e degli autori italiani con l’obiettivo di creare attenzione per il cinema di qualità, d’innovazione, di ricerca espressiva, d’indipendenza. In sintonia con l’impegno a favore del cinema, SIAE sostiene la Rassegna anche attraverso due riconoscimenti: il “Premio al talento emergente” e il “Premio all’innovazione”. Quest’anno, la manifestazione è stata occasione del convegno “Cantiere Venezia: le stagione del Cinema italiano”, incontro volto al confronto su temi inerenti al mondo della cinematografia.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia è costantemente impegnato nell’innovazione dei metodi della ricerca e dell’insegnamento delle professioni e dei mestieri legati al mondo del cinema. SIAE contribuisce all’attività del Centro attraverso l’assegnazione di borse di studio.

Evento celebrativo supportato da SIAE dll’80esimo anniversario del Centro Sperimentale di Cinematografia, istituto affermato nella didattica dell'arte cinematografica. Il Centro è costantemente impegnato nell’innovazione dei metodi della ricerca e nell’insegnamento delle professioni e dei mestieri legati al mondo del cinema

Rassegna nata con il patrocinio della Camera dei Deputati, del Senato della Repubblica e della Regione Sicilia, di cui SIAE è main sponsor, porta il cinema dell’ultima stagione a Lampedusa con proiezioni, incontri e ospiti. SIAE ha scelto di sostenere la manifestazione per offrire intrattenimento, spettacolo e cultura.

Master in cinematografia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. SIAE contribuisce all’erogazione di borse di studio.

I Premi rappresentano importanti riconoscimenti agli autori di maggior talento in ambito cinematografico italiano assegnati dall’ Ente David di Donatello dell'Accademia del Cinema Italiano. Il contributo di SIAE è destinato alla realizzazione dell’evento della cerimonia di premiazione e, dal 2015, ha anche istituito il “Premio Giovane Autore”.

Rassegna cinematografica promossa dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e sostenuta da SIAE che dà spazio ai titoli mondiali più interessanti e d’impatto nell’ambito della comprensione dell’altro. Nel segno del dialogo, i film rappresentano espressioni di approcci culturali e religiosi diversi, capaci di convergere su un’unica traccia tematica.

Premio per la migliore sceneggiatura originale di fiction istituito dall’ Associazione Produttori Televisivi su iniziativa di Rai e Mediaset. Il premio è rivolto ai giovani autori, chiamati a presentare una sceneggiatura inedita. SIAE conferisce il Premio “Idea d’autore”, un riconoscimento economico per la sceneggiatura che si è maggiormente distinta per originalità.

Promosso e organizzato dal Comune di Sabaudia, si presenta come un ciclo di proiezioni dedicate al cinema, in particolare alla commedia all’italiana. E' articolato in tre sezioni: “Concorso”, ossia le migliori commedie della stagione 2014/15, “Filmare”, rassegna storica di film balneari che hanno segnato l’immagine collettiva e “Confronti”, momenti di approfondimento e dibattito con l’autore. Il Festival riceve il contributo di SIAE. 

Rassegna cinematografica sostenuta da SIAE, sezione autonoma e distaccata della “Festa del Cinema di Roma” dedicata alle giovani generazioni e alle famiglie. Il programma propone tredici opere nel Concorso Young Adult, tre film fuori concorso e quattro eventi speciali. Per il 2015, “Alice nella città” espande il suo programma e diventa “Alice/Panorama”: scende nelle strade del quartiere Pigneto e, con il desiderio di rendere il cinema sempre più accessibile al pubblico, verrà creato un vero e proprio “distretto del cinema”.

Il Master, attivato dall’Università Suor Orsola Benincasa, poggia le basi su una consolidata esperienza nella formazione dei professionisti della comunicazione dell’ateneo. Scopo del corso è quello di formare professionisti per l’industria cinetelevisiva. SIAE eroga borse di studio.

Il Festival è una delle maggiori vetrine italiane per quanto riguarda i cortometraggi. Oltre alla rassegna, sostenuta da SIAE, il Festival vede la consegna di premi quali: “Gran Prix Capalbio”, “Premio World of Maps e Ri/Generazione Lab”, “Premio ADCI Migliore Idea Creativa”, “Premio Reset Dialogues on Civilizations”, “Premio Junior Kids” e “Premio Ragazzi”.

La Fondazione è una realtà italiana impegnata nella diffusione, promozione e valorizzazione della cultura cinematografica. Punto di riferimento per i privati, per le istituzioni e per gli operatori del settore, collabora attivamente con tutte le principali associazioni culturali, artistiche e industriali del panorama cinematografico italiano e internazionale. SIAE, con il suo contributo, ha sostenuto la pubblicazione del volume “Rapporto - Il mercato e l’industria del Cinema in Italia”.

Realtà attiva da sette anni nell’ambito della formazione artistica e professionale per giovani attori di teatro. La produzione di spettacoli dal vivo è mirata all’inserimento nell’area del lavoro teatrale dei suoi allievi diplomati. SIAE sostiene la Scuola.

Festival organizzato dalla Cineteca di Bologna e sostenuto da SIAE. Il progetto, centrato sulle più recenti tecniche di restauro, ha donato nuova vita ai classici, ai capolavori in bianco e nero, ai film rarissimi e ai documentari.

Festival dedicato al cinema per l’infanzia e per i ragazzi, è promosso e organizzato dalla Fondazione Cineteca Italiana di Milano e del Museo interattivo del cinema. Il programma prevede film in anteprima, mostre, laboratori ed eventi. Grazie al sostegno di SIAE, è stata resa gratuita la partecipazione delle scuole alle iniziative per i più giovani.

Finanziata dal MIUR e dal MIBACT, è l’unico istituto nazionale per la formazione di attori e registi che rilascia un titolo di studio di livello universitario e che fa parte dell’Alta Formazione Artistica e Musicale. SIAE sostiene l’attività drammaturgica dell’Accademia attraverso concorsi e borse di studio.

Noto anche come “Spoleto Festival”, è una manifestazione internazionale di musica, arte e spettacolo. In occasione del Festival, è stato conferito il riconoscimento di SIAE “Autore teatrale” all’autore scelto dal una Commissione composta da Emma Dante, Piero Maccarinelli e Roberto Cavosi.

Iniziativa promossa dal Comune di Milano e sostenuta da SIAE con l’obiettivo di organizzare eventi culturali e di spettacolo durante il semestre di Expo 2015. SIAE partecipa al progetto in sostegno della programmazione e realizzazione di spettacoli musicali, teatrali e delle arti performative al fine di valorizzare la ricchezza del repertorio italiano anche a livello europeo. Oltre alla sponsorizzazione è previsto uno sportello SIAE presso la sede del Comune di Milano e una semplificazione delle procedure organizzative e di ripartizione del diritto d’autore.

Promozione delle attività di sensibilizzazione in relazione al diritto d’autore. Il supporto di iniziative culturali no profit, la valorizzazione della creatività e dei giovani artisti sono gli obiettivi principali di questo progetto, portato avanti grazie all’accordo tra Municipio Roma I Centro e SIAE.

Occasione di incontro tra autori televisivi, produttori e dirigenti delle principali emittenti nazionali. Nel corso della manifestazione: confronti sulla tutela autorale, sulle nuove forme di classificazione dei generi televisivi, sulle trasformazioni di un mestiere, come quello dell’autore, che risulta radicalmente modificato.

Festival realizzato dal Comune di Tivoli con il contributo del MIBACT e il sostegno di SIAE, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale, il Polo Museale del Lazio, Villa D’Este, FAI e il CTS. Attraverso il teatro, la danza, la musica, i nuovi linguaggi della scena gli spettatori possono vivere un’esperienza interattiva, nelle diverse discipline, nei suggestivi siti storico-archeologici.

Promosso da "Da Sud", associazione che si occupa di mafia e antimafia, persegue importanti attività di sensibilizzazione di giustizia sociale, #Restart, è un evento che si è svolto alla Casa del Jazz di Roma, è stato occasione di spettacoli teatrali, concerti e dibattiti sul tema della lotta alla mafia.

La Società Italiana degli Autori ed Editori rivolge un occhio di riguardo ai giovani autori. L’iniziativa è rivolta ai giovani autori di opere appartenenti ai repertori di musica, cinema, teatro, lirica e balletto, letteratura, arti visive e opere radiotelevisive con l’obiettivo di favorire lo sviluppo della creatività giovanile.

L’iniziativa prevede la gratuità dei costi di iscrizione e della quota annuale di associazione a SIAE per tutti i giovani fino al 30esimo anno di età.

La comunicazione è avvenuta  attraverso una campagna stampa e online e l’attivazione del mini-sito dedicato www.giovani.siae.it, attraverso il quale i giovani autori possono scaricare in modo semplice tutta la modulistica necessaria all’iscrizione a SIAE. Il sito è predisposto per accogliere tutte le iniziative future rivolte ai giovani in corso di adozione o programmate.

 

Il progetto nasce grazie ad un accordo tra SIAE e Zetema, con l’obiettivo di creare un investimento formativo e sociale per il recupero del territorio, nell’ambito di attività teatrali e culturali che vedono sei teatri romani ubicati in territori tradizionalmente ritenuti “difficili”, ovvero: il Teatro Biblioteca Quarticciolo, il Teatro Tor Bella Monaca, il Teatro del Lido di Ostia, il Teatro di Villa Pamphilj Scuderie Villino Corsini, il Teatro Elsa Morante e il Teatro di  Villa Torlonia. Oltre agli spettacoli teatrali sono previsti laboratori creativi volti a sollecitare la sensibilità critica di cittadini e studenti. In coerenza con la finalità formativa del progetto, i biglietti d’ingresso agli spettacoli hanno prezzi molto contenuti e fuori dagli standard di mercato con l’obiettivo di incentivare la partecipazione di giovani, studenti e cittadini con minore disponibilità.   

Il contributo di SIAE sostiene il Teatro No’hma, Punto di riferimento a Milano per i suoi caratteri di multidisciplinarietà, varietà di linguaggi e coinvolgimento nei temi di attualità e socialità che propone una attività con tematiche culturali e di interesse sociale realizzando eventi, percorsi, seminari multimediali, manifestazioni e performance artistiche, sceniche e musicali. 

E’ il progetto del Teatro di Roma, realizzato anche grazie al contributo di SIAE, e rivolto sia a drammaturghi già affermati o in ascesa sia a scrittori al loro debutto in teatro. L’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di promuovere in modo concreto la stesura di nuovi copioni per il teatro. L’evento di chiusura ha previsto la creazione di un’opera corale andata in scena al Teatro Argentina di Roma.

Rassegna di musica italiana realizzata in Francia dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione  con l’Ambasciata di Italia a Parigi, con il patrocinio di Ministero Affari Esteri, MIUR-AFAM. La rassegna, realizzata anche grazie al contributo di SIAE,  prevede un nucleo di eventi a Parigi, in collaborazione con numerosi partner tra cui il Centre Pompidou e il Conservatorio Nazionale.

L’obiettivo è favorire le collaborazioni bilaterali nel campo dell’interpretazione, della composizione e della didattica per sviluppare nuovi progetti in sinergia. Coinvolgere i Conservatori delle diverse parti d’Italia nel rispetto e per la valorizzazione delle particolarità storico-artistiche delle città e delle regioni partecipanti. Il progetto prevede una serie di Concerti con le Orchestre dei Conservatori Nazionali e Regionali francesi, affiancati da tavole rotonde.