Dimissioni

Per gli Associati e i Mandanti, fermo restando l’obbligo del pagamento del contributo o del corrispettivo dell'anno in corso (laddove dovuto), è possibile recedere dal vincolo associativo, ai sensi delle vigenti disposizioni statutarie della società (Art. 6 comma 7), con un preavviso minimo di quattro mesi e con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo a quello in cui la comunicazione della dichiarazione di recesso è giunta alla Società.

La richiesta può essere fatta pervenire tramite:

- il Nuovo Portale Autori ed Editori dove può autonomamente modificare in modo semplice e veloce i dati relativi alla sua posizione;

- la compilazione del modulo relativo alla variazione richiesta debitamente firmato e inviato tramite Posta Elettronica Certificata, all’indirizzo:
   autori.servizioclienti@pec.siae.it (se Autore)
   editori.sam@pec.siae.it (se Editore)
   successioni.sam@pec.siae.it (se Erede)

- il Form web di assistenza SIAE, selezionando il tuo repertorio; Servizi correlati alla gestione del rapporto associativo; Variazioni relative alla posizione SIAE.

- La compilazione del modulo relativo alla variazione richiesta debitamente firmato e inviato tramite raccomandata A/R a Direzione Generale SIAE - Servizio Clienti - Viale della letteratura, 30 - 00144 Roma, con allegata fotocopia di un valido documento di identità.

Come sopra specificato, il recesso avrà effetto dal 1° gennaio successivo all’arrivo della suddetta comunicazione se effettuato entro e non oltre il 31 agosto di ogni anno.