Dichiarare un'opera letteraria

Una volta effettuata l’iscrizione a SIAE Associati e Mandanti affidano in esclusiva per le proprie opere la gestione dei diritti per tutte le forme di utilizzazione economica comprese nel mandato. Si tratta dei diritti per la recitazione o lettura in pubblico, riproduzione meccanica, diffusione radiofonica e televisiva, comunicazione pubblica.

La dichiarazione dell’opera deve essere effettuata da tutti gli Associati o Mandanti che abbiano partecipato alla creazione dell’opera o ne siano editori, essi sono tenuti a comunicare le condizioni di ripartizione dei diritti per ciascuna delle diverse forme di utilizzazione, a mezzo del bollettino di dichiarazione.

Tutte le opere andranno dichiarate compilando il bollettino di dichiarazione Modello 344/DL in ogni sua parte.

Attenzione: il deposito dell’opera non è mai richiesto.